in

Jeep, il CEO Mike Manley prevede vendite in crescita anche nel 2017

File photo: Mike Manley speaks at the North American International Auto Show in Detroit, Michigan January 14, 2013. REUTERS/James Fassinger

Il CEO di Jeep Mike Manley ha detto Giovedì che, nonostante una riduzione deliberata delle vendite business del marchio, per l’intero anno 2017 le vendite degli Stati Uniti dovrebbero aumentare ulteriormente rispetto allo scorso anno. Manley ha dichiarato ai giornalisti ad un evento Jeep che secondo lui i numeri saranno di poco superiori allo scorso anno o comunque alla pari. “In questo momento siamo giù, ma si tratta di  un qualcosa che è stato pianificato e penso che sia stata la cosa giusta per il marchio.”

La nuova Jeep Compass sarà fondamentale negli USA secondo il CEO

A febbraio, Manley ha detto che negli Stati Uniti le vendite al dettaglio per i consumatori sono aumentate del 4 per cento, mentre le vendite di flotta sono diminuite di oltre il 50 per cento. Le vendite di flotta per le agenzie di noleggio, le imprese e gli enti governativi spesso avvengono grazie a sconti molto forti. Mike Manley, CEO di Jeep, ha detto che la nuova Jeep Compass veicolo totalmente ridisegnato rispetto al vecchio modello inizierà ad arrivare nelle concessionarie degli Stati Uniti a breve e l’impatto del veicolo sulle vendite complessive dovrebbe diventare evidente entro due o tre mesi. La versione precedente della Compass era molto popolare e il nuovo modello è previsto possa per competere con i Suv Ford Escape e Honda CR-V. 

“E ‘troppo presto per parlare di possibile successo, ma al momento tutto sembra essere sulla buona strada per poter trasformare la nuova Compass in un veicolo molto importante per la crescita del nostro brand in USA e nel mondo, ha confermato Manley.  Il numero uno di Jeep ha pure affermato che non poteva discutere sulle strategie dell’azienda relativi ad una revisione degli standard sui consumi previsti dall’amministrazione Obama. L’amministratore delegato comunque ha fatto chiaramente riferimenti alle osservazioni fatte davanti ai giornalisti  dal CEO  di Fiat Chrysler Automobiles, Sergio Marchionne.

Jeep
Jeep: parla il numero uno l’amministratore delegato Mike Manley molto fiducioso per il futuro del suo brand

Mike Manley ottimista per il futuro della sua azienda

Manley ha detto che la composizione globale delle vendite di Jeep ed in particolare un rapido aumento in Cina per il brand americano di Fiat Chrysler Automobiles, mettono in evidenza che il brand ha prestato attenzione agli standard nei mercati al di fuori degli Stati Uniti.”Siamo un marchio globale e in tutte le regioni in cui siamo presenti la crescita del nostro brand è innegabile.

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler: le vendite di marzo 2017 in Messico

FCA: la Germania ci riprova con nuove accuse sulle emissioni di un modello Fiat