in

Jeep con Accenture lancia un’applicazione che ricrea virtualmente la nuova Compass

Jeep in collaborazione con la famosa Accenture crea una App per la realtà aumentata da impiegare con la nuova Compass

Jeep, celebre brand americano di Fiat Chrysler Automobiles, ha sviluppato in collaborazione con Accenture, un’applicazione che ricrea la Jeep Compass praticamente a grandezza naturale. Jeep Compass Visualiser è il nome dato a questa iniziativa, che consente ai clienti di scoprire il nuovo modello e interagire con esso prima dell’ arrivo nelle concessionarie di questa vettura, previsto per la fine dell’estate. Selezionare i colori e i componenti della vettura come pneumatici o semplicemente aprire le porte per mostrare l’interno sono solo alcune delle caratteristiche che permette questa applicazione.

Inoltre,  toccando lo schermo del dispositivo l’utente può cambiare il colore di sedili e la tappezzeria. Per quanto riguarda la sua performance, il visualizzatore di Jeep Compass è basato su Tango, la tecnologia della realtà aumentata per gli smartphone di Google che offre ai dispositivi mobili la possibilità di “navigare” il mondo fisico  in maniera simile alla maniera degli uomini.Specificamente, Tango utilizza computer vision per consentire al dispositivo mobile di poter rilevare la sua posizione nella mostra statica e ridurre la differenza tra il mondo 2D digitale e il mondo fisico in 3D, che consente al dispositivo mobile la capacità di mappare l’ambiente a 360 ​​gradi.

L’applicazione utilizza la tecnologia del sensore incorporato, la cosiddetta motion tracking, funzioni di apprendimento della zona e la percezione della profondità Tango per generare le interazioni. Questo sistema è ottimizzato per smartphone Lenovo Phab2 Pro, sviluppato da Lenovo, e non richiede la connessione a Internet o GPS. Il marchio Jeep ha avuto anche la collaborazione di Google per questo progetto.

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) e Accenture hanno mostrato un prototipo di questa applicazione presso il Mobile World Congress di Barcellona a febbraio 2016 con l’obiettivo di mostrare come la realtà aumentata sia in grado di “rivoluzionare” l’esperienza di acquisto per i consumatori, consentendo loro di visualizzare e interagire con una versione virtuale a dimensioni reali del veicolo.

Jeep
Jeep

Jeep Compass Visualiser è ora disponibile negli showroom di alcuni mercati come Austria, Belgio, Francia, Germania e Spagna, tra gli altri, e sarà presente nella maggior parte delle concessionarie Jeep europee entro la fine dell’estate.

Ferrari 812 Superfast: online il configuratore

Alfa Romeo Spider

Alfa Romeo Spider: nuovo rendering dal web