in

Fiat Chrysler smentisce di essere sotto indagine in Australia

Ieri era circolata la notizia secondo cui Fiat Chrysler fosse sotto indagine in Australia, ma il gruppo smentisce

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Ieri era circolata la notizia secondo cui Fiat Chrysler fosse sotto indagine in Australia, ma il gruppo italo americano guidato dal numero uno Sergio Marchionne smentisce categoricamente che le cose stiano così realmente. FCA dunque smentisce l’articolo apparso nelle scorse ore su News Corporation dicendo che le notizie riportate sono totalmente infondate. Anche il Dipartimento Infrastrutture e Sviluppo regionale dell’Australia ha confermato che al momento nessuna indagine sarebbe in atto in Australia nei confronti del gruppo automobilistico italo americano.

Rispondendo al rapporto, la casa automobilistica ha detto: “L’articolo è categoricamente errato. FCA Australia nega l’esistenza di qualsiasi indagine “.Il Dipartimento delle Infrastrutture e dello Sviluppo regionale, in una dichiarazione distribuita da FCA Australia, ha dichiarato: “La notizia diffusa da News Corporation è di fatto errata. Il Dipartimento delle Infrastrutture e sviluppo regionale non sta attualmente effettuando un’indagine formale sulle emissioni diesel di Jeep, Alfa Romeo, Fiat o veicoli Chrysler portati sul mercato australiano da Fiat Chrysler in Australia “.

Ovviamente tirano un sospiro di sollievo tutti coloro i quali hanno a cuore le sorti del gruppo italo americano guidato dal numero uno, l’amministratore delegato Sergio Marchionne, che nelle scorse ore hanno temuto di dover fare i conti con un nuovo problema che avrebbe finito per creare ulteriori grattacapi all’azienda italo americano che già adesso è impegnata a difendersi dalle accuse che arrivano dalla Francia e dagli Stati Uniti, dopo che finalmente invece dalla Germania il problema sorto negli scorsi mesi pare essere stato risolto con un accordo tra Italia e Germania.

Leggi anche: Fiat 500 60th Anniversary: partono gli ordini, prezzi da 22.050 Euro

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler: nessuna indagine in Australia arriva la smentita da FCA e dal Dipartimento di Giustizia australiano

Leggi anche: Fiat Chrysler indagata anche in Australia per presunte violazioni dei livelli di emissione

Vi aggiorneremo naturalmente qualora dovessero arrivare ulteriori novità su questo argomento che ha coinvolto ingiustamente Fiat Chrysler in Australia.

2017-Alfa-Romeo-Giulia-20-frontale tre quarti su strada

Alfa Romeo Giulia: il suo spot è andato in onda di continuo durante le World Baseball Classic 2017 in USA

Maserati Levante: quattro richiami in quattro mesi