in

Alfa Romeo Stelvio: in Cina potrebbe fare il ‘botto’

Tutto pronto in Cina per l’arrivo di Alfa Romeo Stelvio che potrebbe surclassare il risultato di Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio

Da ieri si parla tanto del grande risultato ottenuto da Alfa Romeo Giulia capace di vendere 350 unità in appena 33 secondi sul sito di e-commerce cinese Tmall che fa parte del gruppo Alibaba. In casa del Biscione si pensa già ai prossimi mesi quando sul mercato cinese farà il suo ingresso il nuovo Suv Alfa Romeo Stelvio, primo della sua specie per il brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles. Questo veicolo infatti potrebbe regalare importanti soddisfazioni alla casa italiana in un mercato che ogni anno che passa assume sempre maggiore importanza nel mondo per le case automobilistiche essendo secondo ormai solo a quello degli Stati Uniti. 

Alfa Romeo Stelvio forse il mese prossimo al Salone dell’auto di Shanghai 2017

Alfa Romeo Stelvio dovrebbe essere presentato in Cina ufficialmente il mese prossimo al Salone dell’auto di Shanghai 2017. Il suo debutto sul mercato invece dovrebbe avvenire, sempre secondo indiscrezioni nel corso del terzo trimestre dell’anno. In Cina Alfa Romeo Stelvio si gioca una grossa parte del suo successo commerciale al pari di quanto avverrà anche negli Stati Uniti. Questo veicolo infatti è stato pensato per fare bene in questi paesi più che in Europa continente che nei piani di espansione di Alfa Romeo diventerà sempre più marginale.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: in 33 secondi vendute 350 unità online in Cina

Alfa Romeo Stelvio in Cina lo aspettano a braccia aperte, potrebbe segnare un nuovo record di vendite

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: i dati di vendita di inizio anno in Europa e le stime per tutto il 2017

Dalla Cina dipende gran parte del possibile successo commerciale del Suv

Ovviamente noi seguiremo passo passo le evoluzioni nelle vendite di Alfa Romeo Stelvio in tutto il mondo Cina compresa e vi aggiorneremo quando arriveranno novità importanti su questo veicolo destinato a lasciare un segno indelebile nella storia della casa automobilistica del Biscione.

 

Museo Alfa Romeo di Arese, respinto il ricorso di FCA

Alfa Romeo

Alfa Romeo: grazie alle vendite di Giulia e Stelvio vola la produzione a Cassino