in

Ferrari, per Vettel è ancora presto per parlare di titolo

Mancano pochi giorni al via della stagione 2017 di Formula 1 e, dopo una stagione invernale di intenso lavoro, la Ferrari si prepara a tornare in pista con l’obiettivo di migliorare i risultati dello scorso anno e di ricucire lo strappo con le Mercedes che hanno dominato il 2016.

Nel corso della tradizionale conferenza stampa del giovedì pre-gara a Melbourne, Sebastian Vettel, nonostante i riscontri positivi ottenuti dai test di Barcellona, non si lascia andare in pronostici sottolineando come sia ancora troppo presto per capire le reali forze in gioco e di quanto sono migliorate, rispetto allo scorso anno, le performance della monoposto di Ferrari.

“La verità è che un po’ tutti si ritrovano nel buio di una nuova era, con nuove regole e nuove gomme. Solo dopo le prove e questa gara potremo dire qualcosa di più su di noi” La principale nota positiva in arrivo dai test di Barcellona è legata all’affidabilità messa in mostra dalla nuova monoposto della casa di Maranello.

I tantissimi chilometri percorsi sulla pista catalana, senza riscontrare particolari problemi di natura tecnica, rappresentano un’ottima base di partenza per questa nuova stagione. Le reali forze in gioco, il gap con le Mercedes e le possibilità di titolo sono argomenti che Vettel affronterà soltanto nelle prossime settimane. “Solo tra qualche gara sapremo come siamo messi” ribadisce il pilota tedesco.

Vettel ha anche sottolineato il lavoro svolto dal team per migliorare le prestazioni in qualifica, un aspetto che lo scorso anno ha, in diverse occasioni, penalizzato sin dalla partenza le gare delle due Ferrari in pista. L’ultima pole position per la casa di Maranello risale, infatti, al 2015. Per dare l’assalto al titolo sarà necessario migliorare, in modo sostanziale, i risultati in qualifica.

Immancabile, in chiusura di conferenza, le domande sul duello interno con Kimi Raikkonen, quattro volte sul podio lo scorso anno: “Ovviamente ciascuno di noi vuole essere davanti all’altro: ma la priorità all’inizio del campionato è essere davanti a tutti gli altri”

FCA

FCA nomina nuova agenzia in Uk per aumentare la presenza nel settore delle flotte

Maserati: a Courmayeur mette in mostra la trazione integrale Q4