in ,

Alfa Romeo e Maserati: ecco quali vetture potrebbero essere prodotte a Pomigliano

A Pomigliano in futuro potrebbero essere prodotte vetture targate Alfa Romeo e Maserati, ecco quali

Alfa Romeo
Alfa Romeo

Alfa Romeo e Maserati nei prossimi anni saranno le grandi protagoniste del mercato all’interno di Fiat Chrysler Automobiles. Molti veicoli infatti sono in procinto di essere lanciati nei prossimi anni per quanto concerne le due antiche e gloriose case automobilistiche italiane che fanno parte del gruppo diretto dal numero uno Sergio Marchionne. Nei giorni scorsi si è discusso molto sulle parole pronunciate dal massimo dirigente di FCA al Salone dell’auto di Ginevra 2017. Sergio Marchionne infatti senza mezzi termini ha detto che nel futuro dello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Pomigliano non ci sarà più spazio per la produzione di Fiat Panda che emigrerà all’estero, forse in Polonia, lasciando spazio alla produzione di vetture premium.

Nelle intenzioni di Sergio Marchionne vi sarebbe l’idea di trasformare l’Italia in un polo delle auto di lusso, costruendo di fatto solo veicoli premium targati Jeep, Alfa Romeo e Maserati. Dunque anche Pomigliano in futuro dovrebbe riconvertirsi e produrre solo questo tipo di auto. Si vocifera che la produzione in quello stabilimento già a partire dal 2019 potrebbe accogliere vetture del Biscione e del Tridente. Tra queste le principali candidate sarebbero proprio il primo crossover di Alfa Romeo che a quanto pare arriverà prima della futura generazione di Alfa Romeo Giulietta. 

Successivamente dovrebbe toccare anche ad un nuovo Suv di Maserati, dalle dimensioni assai più contenute rispetto al Levante. Questo in quanto Maserati Levante ha ottenuto un grandissimo successo commerciale e questo sta spingendo Reid Bigland e soci a puntare su altri Suv. Dunque nei prossimi anni potrebbero arrivare un Suv di dimensioni maggiori che andrebbe ad essere prodotto in uno degli stabilimenti Fiat Chrysler Automobiles presenti in Piemonte, mentre un Suv dalle dimensioni più compatte pensato appositamente per la città ma sempre molto lussuoso sarebbe realizzato proprio a Pomigliano insieme al crossover di Alfa Romeo.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia contro Audi A4 2.0T, Mercedes C300, Lexus IS 200T FS, Cadillac ATS, Jaguar XE 25T, BMW 330I, Volvo S60 T6 e Infiniti Q50

Alfa Romeo Crossover
Alfa Romeo Crossover sarà prodotto nello stabilimento Fiat Chrysler di Pomigliano d’Arco in Campania?

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (13-19 marzo)

Per quanto riguarda i tempi, il primo ad arrivare a Pomigliano dovrebbe essere già nel 2019 il primo crossover di Alfa Romeo. Per il Veicolo di Maserati invece è probabile che bisognerà aspettare almeno un anno in più e dunque metà del 2020 come minimo. Non si sa ancora invece se anche la nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta potrà essere prodotta sempre a Pomigliano. In teoria la terza linea potrebbe ospitare tranquillamente questo veicolo garantendo così la piena occupazione per lo stabilimento. Vedremo dunque se nei prossimi mesi potranno arrivare maggiori informazioni su questa novità.

Nuova Alfa Romeo Giulietta

Alfa Romeo Giulietta: la nuova generazione arriva nel 2020

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Us Spec

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: video recensione dagli USA