in

Maserati Ghibli Restyling: nuove immagini inedite dal Web

Alcune nuove foto spia di Maserati Ghibli restyling nella versione di metà carriera sono apparse sul web

Maserati Ghibli Restyling
Maserati Ghibli Restyling

Alcune nuove foto spia di Maserati Ghibli Restyling nella versione di metà carriera sono apparse sul web nelle scorse ore direttamente dal nord della Svezia dove il prototipo camuffato sta facendo i consueti test invernali di preproduzione. Il veicolo dovrebbe debuttare entro fine anno ed essere presentato, secondo indiscrezioni, al Salone dell’auto di Francoforte 2017 che si svolgerà alla fine del prossimo mese di settembre. Si tratta di un modello molto atteso, il suo restyling grosso modo dovrebbe seguire le stesse linee che hanno caratterizzato quello della sorella maggiore Maserati Quattroporte. 

Maserati Ghibli Restyling così come mostrato dalle foto in questione appare molto camuffato e dunque non è facile comprendere le novità estetiche che questo modello porterà rispetto al suo predecessore arrivato sul mercato nel 2013. Tra le maggiori novità che si attendono per questo modello, segnaliamo la presenza di una griglia anteriore decisamente più imponente rispetto a quella del modello precedente.

Da questo punto di vista insomma la vettura seguirà in un certo qual modo le orme del restyling di Maserati Quattroporte. Altre novità dovrebbero riguardare anche il paraurti anteriore il quale mostrerà nuovi spunti stilistici. Anche il paraurti posteriore dovrebbe essere ritoccato leggermente rispetto alla berlina attualmente presente sul mercato mentre i gruppi ottici posteriori di questa vettura di prova sono gli stessi della versione attuale.

 

Maserati Ghibli 2018
Maserati Ghibli Restyling: foto spia dalla Svezia per la versione che arriverà sul mercato entro fine anno

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio come Maserati Levante: il Biscione punta al raddoppio

Sempre a proposito della nuova Maserati Ghibli restyling, anche se le foto non lo dimostrano, importanti cambiamenti dovrebbero arrivare anche per quanto concerne gli interni con nuovi materiali e colori. Viceversa nessun cambiamento dovrebbe riguardare il sistema di Infotainment già ampiamente modificato nella versione 2017 della vettura. 

Confermati i motori motori twin-turbo V6 3.0 litri nelle due versioni previste. Per quanto riguarda gli allestimenti novità importanti dovrebbero arrivare. Da questo punto di vista è probabile che gli attuali allestimenti possano lasciare il posto a qualcosa di simile a quanto visto con la nuova Maserati Quattroporte che adesso si avvale dei pacchetti GranLusso e Gran Sport. 

FCA

Fiat Chrysler: ecco i piani per il futuro secondo Olivier Francois

FCA e Volkswagen la fusione 2017

Fiat Chrysler: da Volkswagen arrivano segnali di apertura