in

Alfa Romeo, Maserati e Jeep: ecco quando sapremo chi verrà prodotto a Pomigliano

Alfa Romeo C-Suv
Alfa Romeo C-Suv: nuova ipotesi stilistica direttamente dalla pagina Facebook 'Alfa Romeo Project 950'

Nel futuro lo stabilimento Fiat Chrysler di Pomigliano subirà grandi cambiamenti. Fiat Panda non verrà più prodotta in quella fabbrica e al suo posto a partire dal 2020 arriveranno nuove vetture di Alfa Romeo, Maserati o Jeep. Ieri Sergio Marchionne ha confermato l’indiscrezione di Blooomberg e oggi il concetto è stato ribadito anche dal responsabile per l’Area EMEA del gruppo italo americano, Alfredo Altavilla. Il top manager ha detto che a Pomigliano a partire dai prossimi anni si produrranno solo auto premium e come marchi premium il suo gruppo dispone solo di Alfa Romeo, Maserati e Jeep.

Dunque uno o più di queste marchi vedranno le proprie auto prodotte a Pomigliano in futuro. Alfredo Altavilla ha pure chiarito che l’azienda ha già un piano pronto il quale verrà illustrato il prossimo 31 marzo ai sindacati. In quell’occasione verrà definitivamente chiarito quali sono le auto che Fiat Chrysler vuole produrre in futuro in Campania. Qualcuno ipotizza si possa trattare della nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta e del relativo crossover, altri invece parlano di un nuovo suv compatto di Maserati ma non si esclude la possibilità che venga portata qua la produzione di Jeep Compass o di qualche altro nuovo modello della casa americana.

New Alfa Romeo Giulietta
New Alfa Romeo Giulietta: l’ultima ipotesi estetica che arriva dal web per la futura vettura del Biscione, sarà lei il nuovo modello prodotto a Pomigliano?

Leggi anche: Alfa Romeo: Sergio Marchionne non ha ancora deciso quale modello fare uscire per primo

Oltre a chiarire la questione che coinvolge le nuove vetture di Alfa Romeo, Jeep e Maserati e lo stabilimento di Pomigliano, Alfredo Altavilla ha pure parlato del futuro di Fiat Panda confermando per il 2020 la nuova generazione. Per quanto riguarda la presunta alleanza con Volkswagen, così come dichiarato anche da Sergio Marchionne, anche per il responsabile dell’Area EMEA di FCA questa gioverebbe ad entrambe le società.

Jeep Wrangler 2018

Jeep Wrangler 2018: confermata la versione ibrida

Alfa Romeo Stelvio: vendite record in questa prima fase