in

Maserati Levante Startech: versione inedita al Salone di Ginevra

Maserati Levante Startech
Maserati Levante Startech

Maserati Levante è uno dei veicoli più caldi di questo 2017. Il primo suv nella storia della casa automobilistica del Tridente che fa parte di Fiat Chrysler Automobiles sta ottenendo un buonissimo gradimento da parte dei clienti in tutti i mercati in cui il Suv è arrivato. Oggi vi segnaliamo che al prossimo salone auto di Ginevra 2017 che avrà inizio in settimana prossima arriverà una versione particolare di questo veicolo denominata Maserati Levante Startech.

Si tratta di una versione particolare del Suv di Maserati realizzata da Startech, il tuner di proprietà di Brabus che ha preparato un programma di aggiornamento completo su misura per il nuovo modello di Maserati ora disponibile con un nuovo kit estetico, cerchi in lega inediti, e un kit per rendere il veicolo ancora più potente e aggressivo.

Per quanto riguarda l’aspetto esteriore, il nuovo Maserati Levante Startech si avvale di una serie di componenti in fibra di carbonio che conferiscono al veicolo un aspetto decisamente più aggressivo della versione ordinaria.

Oltre a rafforzare l’impatto visivo del Levante, questi componenti sviluppati da Startech migliorano l’aerodinamica del suv con il risultato che questo modello in questa sua particolare versione finisce per essere ottimizzato nei test effettuati nella galleria del vento. Coloro che sono disposti a spendere di più possono anche chiedere di installare un impianto di scarico sportivo dotato di un lembo controllato attivamente e disponibile solo per il motore a benzina biturbo V6.

Maserati Startech
Maserati Startech: una versione speciale del suv del Tridente sarà mostrata da Startech al Salone di Ginevra

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Maserati, Ferrari, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (20-26 febbraio)

Nella parte posteriore di Maserati Levante Startech, notiamo la presenza di un diffusore rielaborato il quale conferisce al SUV di Maserati un’aspetto più minaccioso mentre i cosiddetti “C-lame” fissati ai lati del lunotto migliorano il flusso d’aria.

Foto degli interni non sono state al momento fornite dal tuner, ma si dice che in essi troverà spazio l’utilizzo di pelle e Alcantara. Inoltre si vocifera anche che questi materiali si possono avere praticamente in qualsiasi colore, mentre finiture in legno e fibra di carbonio sono anche disponibili su richiesta. Coloro che sono disposti a spendere di più possono ordinare chicche extra, come i pedali in alluminio e poggiapiedi, così come anche il battitacco con il logo del tuner illuminato.

Ovviamente quello del Maserati Levante Startech non sarebbe un pacchetto aftermarket completo senza alcune modifiche sotto il cofano. Startech dice che sta lavorando su alcuni kit di alimentazione per il biturbo V6 da 3,0 litri, così come per il V6 turbodiesel da 3,0 litri. Il pesantemente modificato Maserati Levante sarà esposto al Salone di Ginevra 2017, dove condividerà i riflettori con una Mercedes-AMG C63 S Cabriolet  ottimizzata da Brabus casa madre di Startech.

Maserati

Maserati raddoppia le vendite in Germania

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler si conferma leader del mercato brasiliano grazie a Jeep