in

Fiat festeggia i 60 anni di 500 con un’edizione speciale in 560 unità

Fiat 500
Fiat 500

Una delle vetture più iconiche di FIAT è la piccola 500. Grazie a questo veicolo infatti ancora una volta la principale casa automobilistica italiana è riuscita a entrare nel mercato degli Stati Uniti con quello che è stato il suo modello più famoso per molti anni. Per celebrare il 60 ° anniversario della 500, FIAT ha deciso di portare sul mercato un’edizione commemorativa che verrà mostrata per la prima volta al Ginevra Auto Show 2017 che partirà il prossimo 7 marzo. Questa particolare versione di 500 sarà caratterizzata da varie funzioni speciali.

La Fiat 500 Sessantesimo può essere facilmente identificata grazie a due caratteristiche davvero uniche: la vernice tono Dolce Vita che caratterizza la sua carrozzeria ed esclusivi cerchi in lega da 16 pollici. Di questo veicolo saranno prodotte solo 560 unità e ciascuno sarà  accompagnato da un certificato di autenticità. Disponibile solo nella versione convertibile, sarà caratterizzato da specchietti cromati e un emblema speciale 560 con 6 e 0 di colore rosso.

Come previsto, l’interno dispone anche di dettagli unici. I sedili in pelle sono color avorio con cuciture rosse Bordeaux, il colore rosso domina anche il cruscotto, mentre i tappeti sono di tre colori: rosso e nero con bordi in avorio. Sarà la versione più attrezzata di 500 con la presenza del sistema Uconnect di ultima  generazione con schermo da 7 pollici, navigatore, Bluetooth, climatizzatore automatico, fendinebbia posteriore e sensori di parcheggio.

Fiat 500
Fiat 500: ecco la versione sessantesimo anniversario prodotta in 560 unità, sarà mostrata al Salone auto di Ginevra

Leggi anche: Sergio Marchionne: ultimi 24 mesi in Fiat Chrysler?

Anche se disponibile solo in un’unica version ci sarà una coppia di motori da poter selezionare: benzina 1.2 da 69 Cavalli,  anche con cambio robotizzato Dualogic e paddle shift, e il turbodiesel 1.3 MultiJet II da 95 CV, entrambi con sistema Start & Stop. Fiat 500 Sessantesimo diventerà  oggetto  da collezione che i fan del marchio italiano vorranno sicuramente possedere anche se al momento non c’è ancora alcun prezzo ufficiale. In ogni caso le 560 unità in cui questo modello sarà prodotto certamente andranno esaurite in brevissimo tempo.

Sergio Marchionne

Sergio Marchionne: ultimi 24 mesi in Fiat Chrysler?

La nuova Maserati Quattroporte 2017

La nuova Maserati Quattroporte 2017 arriva in Marocco