in

Abarth 124 spider in mostra al London Classic Car Show

Abarth 124 Spider
Abarth 124 Spider

Abarth è stata protagonista assoluta al London Classic Car Show, importante evento motoristico che si è svolto dal 23 al 26 febbraio scorsi. Lo stand della casa automobilistica dello Scorpione vede come principale attrazione la nuova Abarth 124 spider. Nell’evento sono state mostrate sia la versione moderna della vettura che la sua variante classica quella per intenderci del 1973. Presente nello stand dello Scorpione anche la Fiat Abarth 124 Rally Gr. 4 del 1975. Questa vettura rappresenta il rientro in grande stile di Abarth ai rally che avverrà con un Trofeo in Italia e un Challenge Europeo.

Abarth Classiche, il programma ufficiale avviato nel 2016 ha permesso in questa occasione l’esposizione di auto classiche che hanno fatto la storia dello Scorpione. Questo programma lo scorso anno proprio durante questa manifestazione fu lanciato anche nel Regno Unito. Uno dei segreti del brand italiano che fa parte del gruppo guidato da Sergio Marchionne, Fiat Chrysler Automobiles è la coerenza dei nuovi modelli con le vetture del passato che hanno fatto la storia di questa azienda.

Tra l’altro segnaliamo anche che questo evento è anche l’occasione per festeggiare gli ottimi risultati conseguiti nel Regno Unito dal marchio Abarth che ha avuto nel 2016 il suo miglior anno di sempre con una crescita del 44,5 per cento rispetto allo stesso periodo del 2015. Il London Classic Car Show è stato nei giorni scorsi dunque il luogo adatto per mostrare  le novità dell’azienda dello Scorpione per il 2017 e celebrare anche il glorioso passato del brand. 

Abarth 124 Spider
Abarth 124 Spider: protagonista assoluta nello stand della casa dello Scorpione al London Classic Car Show

Leggi anche: Abarth: protagonista del Winter Tour a Cortina d’Ampezzo
Migliaia di appassionati che hanno partecipato alla manifestazione sono rimasti particolarmente colpiti dal sapiente mix che i rappresentanti della casa automobilistica dello Scorpione hanno saputo fare tra vecchio e nuovo corso.  Tra l’altro proprio nei giorni in cui si è svolta questa manifestazione ha debutto in Uk il sito web www.fcaheritage.com, dedicato alla storia dei brand automobilistici più importanti del nostro paese quali Alfa Romeo, Fiat, Lancia e Abarth. Per mezzo del sito web, ricordiamo anche che i fan possono iscriversi alla newsletter di FCA Heritage per restare aggiornati su tutto quello che riguarda questi marchi.

Alfa Romeo Giulia, un video riepiloga tutti i premi vinti sino ad oggi

Ferrari SF70H

Ferrari SF70H: comincia bene nella prima giornata di test in pista