in

Alfa Romeo Stelvio 2017: giudizi lusinghieri dalla stampa estera

Alfa Romeo Stelvio 2017
Alfa Romeo Stelvio 2017

Dalla Stampa estera arrivano giudizi lusinghieri per il nuovo suv del Biscione Alfa Romeo Stelvio 2017. Il veicolo è stato di recente presentato nella sua gamma al completo prima del suo debutto ufficiale a livello internazionale che avverrà il prossimo 7 marzo al Salone dell’auto di Ginevra 2017.  Al pari di quanto è avvenuto lo scorso anno con la berlina di segmento ‘D’ Alfa Romeo Giulia, che sin da subito ha dimostrato di essere molto apprezzata dalla stampa estera specializzata, altrettanto sembra accadere anche con il primo suv nella storia della casa automobilistica del Biscione. 

In particolare segnaliamo che i commenti più positivi un po’ a sorpresa arrivano dalla stampa britannica. I giornalisti inglesi hanno provato in occasione del primo Porte Aperte la vettura del Biscione. Autocar ad esempio parla di Alfa Romeo Stelvio 2017 come di un’auto piacevole da guidare e divertente come promette il marchio. Il famoso e prestigioso magazine automobilistico inglese definisce la vettura del Biscione una credibile alternativa sul mercato a vetture del calibro di Audi Q5, Porsche Macan e Jaguar F-Pace.

Anche Auto Express, altro celebre magazine di motori si lancia nel fare i complimenti ad Alfa Romeo per questo Suv considerato piacevole da ammirare e da guidare e con un abitacolo molto curato. Sempre a proposito di UK anche gli inviati di Top Gear sembrano apprezzare molto Alfa Romeo Stelvio. I giornalisti della famosa rivista sottolineano l’ottima spinta del motore 2.2 Diesel. 

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio: la stampa estera apprezza molto il Suv del Biscione dopo averlo provato

Leggi anche: Alfa Romeo 1750: Al Museo Fratelli Cozzi di Legnano giornata in suo onore

Unica nota stonata nel Regno Unito arriva da The Telegraph che lamenta una scarsa qualità negli assemblaggi delle vetture di preserie provate. Anche dalla Germania arrivano complimenti per Alfa Romeo Stelvio 2017. Auto Motor und Sport parla di auto concreta e dai materiali di ottima qualità. Auto Bild però critica la rumorosità e i livelli di personalizzazione che non sarebbero all’altezza delle rivali. Infine da Francia e USA i giudizi sono unanimi. In questi paesi tutti i giornalisti che hanno provato il veicolo ritengono si tratti di un modello di altissimo livello che non ha nulla da invidiare ai rivali del settore.

Museo Fratelli Cozzi

Alfa Romeo 1750: Al Museo Fratelli Cozzi di Legnano giornata in suo onore

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia: a Ginevra sarà Car Of The Year 2017?