in

Alfa Romeo, Fiat, Maserati, Ferrari, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (20-26 febbraio)

Come ogni domenica torna anche oggi il nostro tradizionale appuntamento con le migliori notizie degli ultimi sette giorni dedicate al mondo Alfa Romeo ed ai vari marchi del gruppo FCA. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 20 ad oggi domenica 27 febbraio, abbiamo registrato un gran numero di notizie ma il vero protagonista della settimana è stato, senza dubbio, il nuovo Alfa Romeo Stelvio che ha fatto il suo debutto sul mercato italiano in questi giorni con il suo primo porte aperte, in corso di svolgimento in questo week end.

Lo Stelvio è stato al centro delle nostre attenzioni per tutta la settimana e, come c’era da aspettarsi, notizie, curiosità ed indiscrezioni in merito al nuovo SUV non sono mancate di certo. Naturalmente la settimana ha portato con sé anche diverse altre novità che riepilogheremo qui di seguito. Continuate a leggere per scoprire tutte le migliori news della settimana.

Per leggere le news complete è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo. Per tutte le prossime novità su Alfa Romeo e tutti i brand del gruppo FCA vi ricordiamo di seguirci anche su Facebook e su Twitter e potrete essere aggiornati in tempo reale sulle novità pubblicate su ClubAlfa.

Buona lettura!

Alfa Romeo

Il nuovo Alfa Romeo Stelvio è stato presentato, con la sua gamma al completo, in diretta streaming tramite Facebook da parte di Alfa Romeo. Nel nostro articolo di approfondimento potrete leggere tutti i dettagli in merito alle motorizzazioni, alla dotazione ed agli allestimenti del nuovo SUV di casa Alfa Romeo. 

Per raggiungere il successo commerciale in Europa, la versione più importante in assoluto del nuovo Stelvio sarà il modello con motore diesel 2.2 da 210 CV, l’unica motorizzazioni a gasolio disponibile, almeno in fase di lancio per il SUV. Ecco un confronto tra lo Stelvio Diesel e tutti i suoi principali SUV rivali attualmente disponibili sul mercato. 

Secondo un’analisi di Dataforce, nel corso del primo anno di commercializzazione lo Stelvio venderà circa 10 mila unità nei 5 principali mercati europeiSecondo noi i risultati saranno decisamente superiori. Staremo a vedere tra 12 mesi come sarà andato il primo anno per il nuovo SUV di casa Alfa Romeo. Intanto, Fabrizio Curci responsabile dell’Area Emea di FCA, ha evidenziato nel corso di un’intervista cosa il gruppo italo-americano si aspetta dal nuovo Alfa Romeo Stelvio.

Dopo la Giulia e lo Stelvio, il programma di espansione di Alfa Romeo non si fermerà di certo. Stando a quanto rivelato da Roberto Fedeli, CTO di casa Alfa Romeo, i prossimi modelli in arrivo sul mercato saranno la nuova Giulietta ed un’inedita ammiraglia di segmento E (quindi più grande della Giulia).  Intanto, Giulia e Stelvio riceveranno ben presto diverse novità per la gamma con il debutto dei fari Full LED e del supporto completo a Android Auto e CarPlay.

Secondo alcune indiscrezioni, non ancora confermate da Alfa Romeo, il marchio italiano ha intenzione di presentare un SUV all’anno da qui al 2019. In sostanza, nei prossimi due anni dobbiamo aspettarci l’arrivo di due nuovi SUV che si affiancheranno allo Stelvio. 

Fiat

Passiamo ora alla settimana di casa Fiat. Il brand italiano fa parlare di sé in questi giorni per il futuro restyling della Fiat Panda che è stato avvistato in strada durante alcuni test drive. Ecco le prime foto spia.  Intanto a Pomigliano d’Arco, sede di produzione della Panda, è stato prodotto l’esemplare numero 300 mila di Fiat Panda Natural Power, ovvero la variante alimentata a metano della segmento A della casa italiana.

A proposito di foto spia, segnaliamo nuovi avvistamenti per la Fiat 500L restyling, la futura evoluzione di metà carriera della vettura del brand italiano che arriverà sul mercato europeo nel corso del prossimo anno. Fiat intanto presenta il nuovo spot TV dedicato alla Fiat 500X con protagonista l’attore Adrien Brody. 

Ferrari

Dopo la presentazione della Ferrari 812 Superfast, la nuova berlinetta con motore V12 che verrà esposta in pubblico in anteprima al Salone di Ginevra, la casa di Maranello torna a far parlare di sé per via della sua nuova supercar che, in alcuni render, viene proposta nelle possibili evoluzioni Spider e Shooting Brake.

Intanto, con l’avvio del campionato di Formula 1 oramai alle porte, Marchionne si dichiara ottimista in vista delle potenzialità di Ferrari.  La casa di Maranello ha anche presentato la nuova monoposto Ferrari SF 70 H. 

Maserati

La settimana di casa Maserati è iniziata con il via delle vendite in Malesia per il SUV Maserati Levante, il modello chiave per la crescita del brand su tutti i principali mercati internazionali.  Grazie al Levante, il marchio italiano si avvicina sempre di più al raggiungimento del target delle 70 mila unità vendute all’anno in tutto il mondo che dovrebbe essere raggiunto entro il 2018. 

La fortissima crescita garantita alle vendite di Maserati dal nuovo SUV Levante potrebbe spingere FCA a valutare l’ampliamento della gamma con un nuovo modello: un SUV compatti di dimensioni inferiori al Levante stesso.  I nuovi progetti di Maserati dovrebbero essere realizzati tra Grugliasco e Mirafiori. Per gli stabilimenti di Modena di Maserati il futuro continua ad essere molto incerto. 

In questa settimana molto movimentata per Maserati, la casa italiana ha trovato il tempo anche per annunciare un richiamo di alcune unità di Quattroporte e Ghibli prodotte nel 2014. 

Jeep

Al Salone dell’auto di New York, in programma tra alcune settimane, Jeep ha già confermato che verrà presentata la nuova Jeep Grand Cherokee Trackhwak, variante ad alte prestazioni dell’ammiraglia del brand americano.

Nel frattempo Jeep presenta un’interessantissima offerta dedicata ai clienti Under 30 che scelgono di acquistare un nuovo esemplare di Jeep Renegade Sport con motore 1.6 MultiJet da 95 CV.  Parlando di Renegade, segnaliamo la realizzazione di una nuova serie speciale, Desert Hawk, realizzata in tiratura limitata per il solo mercato del Regno Unito.

In casa Jeep, in queste settimane, si prepara il debutto sul mercato della nuova Jeep Compass, un modello fondamentale per il raggiungimento del target dei 2 milioni di esemplari venduti in tutto il mondo. Intanto arrivano le prime informazioni sui prezzi della Compass negli USA.

FCA

La possibile cessione a PSA del marchio Opel da parte di General Motors riporta in prima pagina l’argomento di una fusione tra GM e FCA. A facilitare tale accordo potrebbe essere la crescita vertiginosa di Alfa Romeo nel corso dei prossimi anni. 

Intanto, in questa settimana, Alfredo Altavilla di FCA è tornato a parlare in pubblico dei successi commerciali ottenuti negli ultimi mesi dalla Fiat Tipo e dall’Alfa Romeo Giulia, due modelli completamente agli antipodi tra loro ma che rappresentano due progetti chiave per il gruppo italo-americano.

Secondo nuove informazioni emerse in questa settimana, in casa FCA si sta lavorando ad un nuovo motore diesel a 6 cilindri, un propulsore che potrebbe diventare il fulcro dell’offerta di molti modelli del gruppo nel corso dei prossimi anni. Nel frattempo, la disputa tra Italia e Germania in merito al dieselgate presunto che coinvolge FCA dovrebbe risolversi la prossima settimana.  FCA ha anche annunciato il raggiungimento della soglia dei 20 mila crash test effettuati nel centro di Orbassano. 

Intanto, nella classifica sull’affidabilità stilata da JD Power, nota agenzia di market americana, i brand di FCA occupano le ultime posizioni. 

—————

Con queste ultime novità legate al mondo FCA, termina il nostro appuntamento con le migliori news della settimana pubblicate su ClubAlfa.it L’appuntamento con il meglio della settimana è programmato a domenica prossima, 5 marzo. Continuate a seguirci in questi giorni per tutti gli aggiornamenti legati ad Alfa Romeo ed ai vari brand del gruppo FCA.

Alfa Romeo Stelvio Fiat Chrysler

Fiat Chrysler: Fabrizio Curci spiega cosa FCA si attende da Alfa Romeo Stelvio

nuova Jeep Wrangler 2018

Nuova Jeep Wrangler: da Detroit foto spia del veicolo