in

Ferrari e Maserati: in Corea del Sud i concessionari offrono forti sconti per le aziende

Ferrari LaFerrari Aperta
Ferrari LaFerrari Aperta

Alcune tra le più importanti case automobilistiche di lusso, tra cui Ferrari e Maserati, hanno aumentato gli sforzi di marketing in Corea del Sud per far fronte al calo di vendite dovuto ad un inasprimento delle imposte da parte del governo su questo tipo di veicolo per le aziende.

Forza Motors Korea Corporation (FMK), l’esclusivo concessionario di Ferrari e Maserati in Corea del Sud, ha informato la clientela martedì sulle promozioni decise per la vendita delle proprie vetture con sconti che vanno fino a 12 milioni di won, che corrispondo a 10.529 dollari per l’acquisto di una berlina Maserati Quattroporte, il cui prezzo di vendita medio è stato dunque ridotto in maniera abbastanza considerevole. Si tratta della prima volta, tra l’altro che nel paese asiatico una vettura targata Maserati viene offerta in promozione.

I vantaggi includono opzioni gratuite, come interni in pelle premium e sedili ventilati. Gli acquirenti della berlina sportiva Maserati Ghibli in questo periodo possono ottenere gratuitamente degli optional che invece di solito presentano un costo abbastanza elevato. Tra questi segnaliamo ad esempio i cerchi in lega da  19 pollici. Lo stesso come detto accade anche con alcune vetture di Ferrari.

Il concessionario coreano ha deciso di offrire anche le vetture del cavallino rampante con sconti sul prezzo di listino. Questa situazione comunque non riguarda solo Ferrari e Maserati. Basti pensare ad esempio che Porsche Korea Co. avvierà un programma di locazione a lungo termine per il suo veicolo Cayenne, consentendo ai consumatori di affittare il SUV ad un costo fortemente scontato rispetto a quanto previsto nel prezzo di listino, con un anticipo del 30 per cento e rate mensili  per tre anni.

I cosiddetti sette marchi di supercar importati in Corea del Sud, come Maserati, Porsche e Aston Martin e Ferrari hanno venduto 4.730 vetture l’anno scorso in Corea del Sud, con un calo del 17 per cento rispetto alle 5.751 di un anno prima.

Alfa Romeo ferrari maserati
Maserati e Ferrari in Corea del Sud forti sconti per gli acquisti aziendali dopo che il governo ha aumentato le tasse sulle super car

Leggi anche: Ferrari F12 M sarà l’ultima supercar con motore V12 aspirato di Maranello

Le vendite sono state smorzate dopo che il governo coreano ha rivisto il suo codice fiscale nel gennaio dello scorso anno per tagliare le agevolazioni fiscali sulle auto di proprietà delle società, agevolazioni che arrivavano fino a 8 milioni di won su un acquisto di una macchina acquistata per uso aziendale. L‘aumento delle tasse ha spinto le società, ad acquistare meno super car e più auto normali per le proprie flotte aziendali facendo così ridurre le vendite di questo settore nell’importante paese asiatico.

Alfa Romeo Giulia Veloce

Alfa Romeo Giulia e Fiat Tipo spingono in alto FCA

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler: il CEO Mary Barra smentisce le voci di fusione