in

Ferrari: in Spagna sgominata banda che vendeva auto false

Ferrari
Ferrari

Arriva una buona notizia dalla Spagna per Ferrari. E’ stata infatti sgominata dalla polizia del paese iberico una banda che in un’officina realizzava vetture taroccate della casa automobilistica del cavallino rampante che poi venivano vendute sul mercato al prezzo di circa 40 mila euro. L’indagine ha portato all’arresto di 3 persone e al sequestro di ben 14 automobili, tutti finti modelli targati Ferrari o Lamborghini. 

Ferrari: sgominata banda che taroccava le sue auto in Spagna

Le indagini sarebbero partire da Benidorm, poco a sud di Valencia, dove una finta vettura di Ferrari sarebbe stata rinvenuta dalla polizia in un capannone. Da questo ritrovamento dunque le forze dell’ordine hanno deciso di investigare per capire se dietro ci fosse un’organizzazione criminale. La vendita di queste auto taroccate avveniva attraverso internet e proprio sul web la polizia ha trovato le tracce per risalire ai criminali.  Da qui la polizia è arrivata a Girona, sede dell’officina in cui venivano realizzate queste auto. Proprio in questa città, in un altro capannone sono state trovate altre 14 vetture pronte per essere vendute attraverso il web.

La banda che taroccava le auto della casa automobilistica di Maranello usava dei macchinari speciali che servivano a modellare le carrozzerie delle vetture trasformandole in autentiche fuoriserie procedendo anche alla loro verniciatura. Si tratta ovviamente di un’ottima notizia per Ferrari che da questa vicenda finiva per essere fortemente penalizzata.

Ferrari
Ferrari: ecco una delle finte super car ritrovate a Girona città della Spagna dove la banda criminale operava

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Maserati, Ferrari, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (6-12 febbraio)

Gli inquirenti hanno pure messo in evidenza il fatto che le super car Ferrari e Lamborghini riprodotte erano realizzate con la massima cura nei dettagli tanto da risultare veramente molto simili alle versioni originali ad un primo sguardo.  Tra l’altro il luogo in cui sono state trovate le auto era utilizzato dalla banda anche  per la coltivazione di marijuana. Gli agenti al suo interno hanno hanno rinvenuto e sequestrato 950 piante in vaso, con tutto l’occorrente per la loro coltivazione.

Maserati

Maserati Alfieri o GranTurismo? quale sarà il prossimo modello del Tridente?

Ferrari F12 M sarà l’ultima supercar con motore V12 aspirato di Maranello