in ,

Maserati: Sergio Marchionne conferma nuovo modello a Mirafiori o Grugliasco

Maserati
Maserati

Nei prossimi anni arriverà un nuovo modello Maserati, che molto probabilmente sarà prodotto negli stabilimenti FCA di  Grugliasco o Mirafiori. Lo ha confermato il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, Sergio Marchionne, il quale ha fatto questa comunicazione parlando al TG3 della Regione Piemonte. Secondo quanto dichiarato dall’amministratore delegato del gruppo italo americano, i disegni del nuovo modello sarebbero già pronti da tempo, ma la sua produzione comunque non avrà inizio prima della fine del 2018 inizi del 2019. Marchionne non ha chiarito esattamente in quale stabilimento questo prodotto verrà realizzato.

Si pensa però che si possa trattare, come detto poc’anzi, di Mirafiori o Grugliasco. Qualcuno ipotizza che potrebbe essere proprio Grugliasco ad ospitare la produzione di questo veicolo, visto che secondo indiscrezioni a Mirafiori nel primo semestre del 2018 dovrebbe cominciare la produzione di un nuovo Suv Alfa Romeo di grandi dimensioni. Per il momento il numero uno di Fiat Chrysler non ha voluto aggiungere altro, dunque non sappiamo nemmeno di quale modello si possa trattare. Certamente nei prossimi mesi emergeranno maggiori particolari su questa novità che ha ovviamente suscitato grande curiosità alla stampa specializzata, ma anche a tutti i fan della casa automobilistica del Tridente.

Marchionne Maserati
Sergio Marchionne parla di un nuovo modello targato Maserati tra la fine del 2018 e gli inizi del 2019

Leggi anche: Maserati potrebbe realizzare un SUV di dimensioni maggiori del Levante

Qualcuno ipotizza si possa trattare della coupè sportiva Maserati Alfieri già da tempo annunciata e che dovrebbe fare il suo esordio proprio nel 2019. Altri invece propendono per un nuovo Suv visto il successo ottenuto da Maserati Levante, primo nel suo genere per la casa automobilistica del Tridente che da quando è arrivato sul mercato continua ad ottenere lusinghieri risultati di vendita un po’ in tutti i mercati in cui è stato proposto. Naturalmente vi aggiorneremo non appena arriveranno novità interessanti.