in ,

Alfa Romeo e Fiat: la crescita di gennaio in Spagna è merito di Giulia e Tipo

Le vendite di Fiat e Alfa Romeo, le due principali case automobilistiche italiane del gruppo Fiat Chrysler Automobiles sono cresciute più rapidamente del mercato in Spagna durante il primo mese dell’anno, grazie al buon andamento della famiglia di Fiat Tipo, 500X e grazie anche alla nuova berlina di segmento ‘D’ Alfa Romeo Giulia.

Questo risultato di FCA è stato evidenziato in una dichiarazione, in cui si ricorda che il mercato delle automobili e SUV è cresciuto nel mese di gennaio del 10,7 per cento in Spagna rispetto allo stesso mese del 2016.In particolare, Fiat ha immatricolato 3.690 unità nel mese di gennaio, che rappresentano il 41,7 per cento in più rispetto a gennaio 2016.

Entrando nel dettaglio delle vendite, molto bene la famiglia Tipo che  piazza sul mercato ben 771 unità. Va bene anche il Crossover Fiat 500X che con 875 auto vendute conferma i buoni risultati che hanno caratterizzato il suo 2016 e si conferma come uno dei il modelli più venduti del marchio di Torino accanto alla mitica 500 che consegna 956 unità.

Nel frattempo,  anche Alfa Romeo è cresciuta  in misura maggiore rispetto al mercato spagnolo nel suo complesso. La crescita della casa automobilistica del Biscione è stata pari a +58,6% a gennaio rispetto allo stesso mese del 2016. Merito di questo exploit è stato indubbiamente della nuova berlina Alfa Romeo Giulia che ha venduto 61 unità. Molto bene anche il modello Alfa Romeo Giulietta best-seller della gamma in Spagna, con 200 unità e con un incremento del 27,4%.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Sportwagon: annullata la sua produzione, lo conferma Altavilla

Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia: è regina delle vendite in Spagna a gennaio nella su acategoria

Leggi anche: Fiat Chrysler: per Delrio nessun dispositivo di manipolazione nelle sue auto

Si tratta di numeri incoraggianti che fanno ben sperare per il proseguo del 2017 che potrebbe regalare alle due principali case automobilistiche italiane in Spagna ulteriori soddisfazioni, visto e considerato che le nuove vetture lanciate da pochi mesi segnano sempre numeri molto elevati nelle immatricolazioni.  Tuttavia lo stesso non avviene per un altro brand  del gruppo FCA, ci riferiamo a Jeep che invece ha registrato 352 veicoli nel mese di gennaio, il 27,1% in meno rispetto allo scorso anno.

Ram porterà il pick Up Fiat Toro negli Stati Uniti?

Fiat Chrysler: Elkann conferma massima collaborazione sul caso emissioni