in

Alfa Romeo, Fiat e Jeep: vendite in calo nel Regno Unito a gennaio 2017

A differenza di altri mercati europei, il Regno Unito continua ad essere di difficile conquista per i marchi del gruppo FCA che hanno chiuso il mese di gennaio 2017 in leggero calo rispetto a quanto registrato lo scorso anno. Nel dettaglio, il marchio Alfa Romeo, che nel Regno Unito ha un market share inferiore allo 0.2%, ha venduto a gennaio un totale di 284 unità registrando un calo -6.58%. E’ chiaro che la distribuzione della Giulia e, soprattutto, il debutto dello Stelvio potrebbero contribuire alla crescita delle vendite nei prossimi mesi ma la strada da percorrere per Alfa è ancora lunga.

Gennaio negativo anche per Fiat. Il marchio italiano, infatti, ha venduto un totale di 3,221 unità nel corso del primo mese dell’anno evidenziando un calo del -9.47% rispetto ai risultati del gennaio del 2016. In calo anche Jeep che si ferma a 728 unità vendute evidenziando una flessione pari al -9.45%. 

Ricordiamo che il 2016 è stato negativo nel Regno Unito sia per Fiat che per Alfa Romeo che hanno chiuso l’anno con un calo di unità vendute pari a, rispettivamente, -5.7% e -3.7%. Jeep, invece, ha chiuso il 2016 in crescita del +30%.

Leggi anche: Maserati richiama 50.000 veicoli per rischio di incendi

Da notare, invece, i risultati positivi ottenuti da Abarth e Maserati. Il marchio dello Scorpione ha raggiunto 223 unità vendute a gennaio evidenziando una crescita percentuale pari al +11% rispetto ai dati dello scorso anno. Per quanto riguarda Maserati, invece, la spinta del Levante inizia a diventare evidente. Grazie soprattutto al SUV, il marchio Maserati ha, infatti, registrato un totale di 165 unità vendute nel Regno Unito con una crescita del +101% rispetto al gennaio del 2016. Questo trend di crescita marcata dovrebbe caratterizzare tutto il 2017 del brand.

Alfa Romeo Giulia: 3 Spot pubblicitari durante il Super Bowl

Ferrari GTC4Lusso vince il premio “Most beautiful supercar of the year 2017”