in

Alfa Romeo, Fiat, Maserati, Ferrari, Jeep, FCA: Le migliori news della settimana (30/1 – 5/2)

Come ogni domenica, anche oggi torna il nostro tradizionale appuntamento con le migliori news della settimana pubblicate sulle pagine digitali di ClubAlfa.it e relative al mondo Alfa Romeo ed ai vari marchi che compongono il gruppo FCA. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 30 gennaio ad oggi domenica 5 febbraio, abbiamo registrato una lunga serie di news ed indiscrezioni in particolare legate al futuro di Alfa Romeo ed alle possibili novità che vedremo debuttare al Salone dell’auto di Ginevra, il prossimo appuntamento fieristico in calendario che aprirà i battenti il prossimo 7 di marzo. Nel frattempo cresce l’attesa sul debutto in concessionaria della gamma completa dello Stelvio.

Qui di seguito troverete un elenco completo delle migliori news della settimana suddivise per categorie, partendo dalle novità per Alfa Romeo. Per leggere le news complete è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo. Per tutte le prossime novità su Alfa Romeo e tutti i brand del gruppo FCA vi ricordiamo di seguirci anche su Facebook e su Twitter e potrete essere aggiornati in tempo reale sulle novità pubblicate su ClubAlfa.

Buona lettura!

Alfa Romeo

La settimana di casa Alfa Romeo prende il via con i primi rumors legati al debutto della gamma completa dell’Alfa Romeo Stelvio. Il primo porte aperte del SUV con tutta la gamma potrebbe tenersi ad inizio marzo, a poche ore dall’apertura del Salone di Ginevra. In attesa di scoprire la data del debutto, possiamo già affermare che lo Stelvio sarà disponibile anche nel mercato delle flotte con una variante sviluppata per conquistare la clientela business.

Nel frattempo, dalla Germania arriva un nuovo render dedicato al futuro SUV di segmento E di casa Alfa Romeo che sarà prodotto nello stabilimento di Mirafiori accanto al Maserati Levante.  Da notare che in settimana è apparso in rete anche un altro render della futura ammiraglia della casa italiana, la nuova Alfetta che condividerà la piattaforma con il SUV di segmento E. Chiudiamo la rassegna di render soffermandoci sulla possibile variante crossover della nuova generazione dell’Alfa Romeo Giulietta che potrebbe diventare uno dei modelli di riferimento in Europa per la casa italiana.

Passiamo ora all’Alfa Romeo Giulia. La nuova berlina della casa italiana è protagonista di un’interessante offerta a febbraio. Alfa Romeo propone, infatti, la sua Giulia a partire da 180 Euro al mese. La Giulia, intanto, è stata votata come auto più bella dell’anno in Francia e prima ancora dell’inizio ufficiale delle vendite è già andata sold out in Australia.  In tema di premi, in questi giorni, la Giulia è stata eletta “Novità dell’anno 2017” dai lettori di Quattroruote. La vettura è anche la favorita per i bookmakers per il titolo di Car of the Year 2017 che sarà assegnato a Ginevra ad inizio marzo. Le vendite di Alfa Romeo negli USA, intanto, iniziano a crescere a vista d’occhio proprio grazie al successo dell’Alfa Romeo Giulia oltreoceano. 

Secondo nuovi rumors, Alfa Romeo avrebbe in serbo una vera e propria sorpresa per il Salone dell’auto di Ginevra di marzo dove potrebbe debuttare la nuova Giulia Sprint, la variante coupé della berlina di segmento D. La Giulia Veloce, nel frattempo, entra nella dotazione di veicoli della Polizia rumena. 

Chiudiamo il capitolo legato alle news di casa Alfa Romeo con una novità sull’eterna MiTo che sarà verrà prodotta per quattro giorni di seguito a Mirafiori durante il mese di febbraio al fine di soddisfare le richieste da parte del mercato.

Fiat

Iniziamo il riepilogo delle news di Fiat con una conferma. Il brand italiano occupa le prime posizioni della classifica delle auto più noleggiate in Italia. Intanto, dalla Turchia arriva una notizia davvero particolare. Un esemplare di serie di Fiat Tipo 4 porte ha completato il giro del mondo coprendo oltre 41 mila chilometri. Con l’inizio di febbraio, Fiat ha presentato nuove offerte dedicate ai suoi modelli. Ecco le promozioni per 500, Tipo e Punto. Anche la Panda è protagonista di un’offerta molto interessante. QUI i dettagli. 

I dati di vendita relativi al mese di gennaio in Italia non lasciano alcun dubbio. La Fiat Panda continua ad essere l’auto più acquistata dagli italiani e può contare su di un enorme margine sulle dirette concorrenti. Dal Regno Unito arriva, infine, un importante riconoscimento per la Fiat 124 Spider, una delle novità più interessanti degli ultimi anni del marchio italiano.

Maserati

Il 2016 di Maserati è stato un anno da record grazie soprattutto al debutto sul mercato del Maserati Levante, il SUV prodotto a Mirafiori che rappresenta il vero punto di riferimento per il futuro del marchio. Maserati ha realizzato numeri da record nel Regno Unito ed, in particolare, nello showroom di Melton Corte a South Kensington, Londra. 

Intanto arriva un nuovo problema per Maserati che negli USA è costretta a richiamare ben 50 mila veicoli per rischio incendio. 

Ferrari

Passiamo ora a Maranello. Per Ferrari si è trattata di una settimana davvero positiva. L’annuncio dei risultati finanziari del 2016 ha causato una fortissima crescita in Borsa per la casa italiana che può guardare al futuro in modo decisamente positivo. Marchionne, commentando il futuro di Ferrari, ha dichiarato che c’è molto spazio per nuovi modelli senza però specificare i piani che l’azienda ha in cantiere.

Ad inizio marzo, durante l’annuale edizione del Salone dell’auto di Ginevra, Ferrari dovrebbe presentare la sua nuova supercar, la Ferrari F12M che potrà contare su di un motore da ben 800 CV. La nuova F12M prenderà il posto della F12berlinetta. Nel frattempo, la monoposto di Formula 1 di Maranello ha superato, senza problemi di alcun tipo, i crash test. 

Nelle scorse settimane si è parlato di un possibile acquisto di quote della società che gestisce la Formula 1 da parte di Ferrari. La casa di Maranello vuole chiarezza prima di acquistare una quota della società.

Jeep

La settimana di casa Jeep si è aperta con la comparsa in rete di alcune foto che ritraggono la presunta griglia frontale della nuova generazione della Jeep Wrangler, uno dei modelli di riferimento del marchio americano. La Wrangler di nuova generazione arriverà negli USA anche con una variante diesel.

Dopo 5 anni di crescita consecutiva, Jeep punta a vivere un 2017 da record con l’obiettivo di avvicinarsi sempre di più al target fissato dal piano industriale per il 2018.  Nel frattempo, il cambio di stabilimento di produzione della Jeep Cherokee negli USA crea qualche problema ai lavoratori dell’indotto. 

FCA

La settimana per gli stabilimenti italiani di FCA si è aperta con una notizia molto negativa, il ritorno della cassa integrazione nello stabilimento di Melfi, che negli ultimi mesi è stato un vero e proprio modello da imitare per gli altri stabilimenti del gruppo. A Termoli, dove vengono prodotti i motori dei modelli di nuova generazione di Alfa Romeo, FCA continua ad assumere. 

Intanto continuano gli incontri tra il Governo italiano e l’Unione Europea per quanto riguarda il presunto caso dieselgate che vede coinvolta FCA. Uno dei principali dirigenti di casa FCA, Alfredo Altavilla, si dichiara molto ottimista per il 2017 del gruppo italo-americano. Intanto i risultati di vendita di gennaio di FCA in Italia evidenziano ottime performance per i marchi Fiat e Alfa Romeo.  Per quanto riguarda gli Stati Uniti, invece, FCA registra un calo delle vendite a gennaio. 

Il gruppo FCA ha oramai definito il futuro di molti suoi modelli. Partendo dalla piattaforma Giorgio dell’Alfa Romeo Giulia saranno, infatti, realizzati diversi modelli inediti con marchio Maserati, Dodge, Chrysler e Jeep.

—————

Con queste ultime novità legate al futuro del gruppo FCA si conclude il nostro appuntamento con le migliori news della settimana pubblicate su ClubAlfa.it L’appuntamento con il meglio della settimana è programmato a domenica prossima, 12 febbraio. Continuate a seguirci in questi giorni per tutti gli aggiornamenti legati ad Alfa Romeo ed ai vari brand del gruppo italo-americano.

Alfa Romeo Stelvio First Edition

Alfa Romeo Stelvio e Giulia: saranno protagonisti degli spot di FCA al Super Bowl?

Maserati

Maserati richiama 50.000 veicoli per rischio di incendi