in ,

Alfa Romeo Scuderia Ferrari, l’8 febbraio si apre l’asta a Parigi, quotazione 5 milioni

Alfa Romeo Scuderia Ferrari è uno dei pezzi da novanta dell’asta che si svolgerà a Parigi il prossimo 8 febbraio. Si tratta di un evento organizzato da RM Auction-Sotheby’s che coinvolge numerosi esemplari di modelli assai rari delle più famose case automobilistiche a livello internazionale. Tra tutte le auto presenti all’asta, questo modello è uno di quelli che ha le maggiori chance di ottenere alla conclusione dell’asta la più alta quotazione. La leadership se la gioca con un modello targato Porsche. Ci riferiamo naturalmente ad Porsche prototipo 917/10 del 1970 la cui valutazione oscilla tra i 4,6 e 5,5 milioni di euro.

Alfa Romeo Scuderia Ferrari altri non è che un’ Alfa Romeo Tipo B P3 del 1934 con i colori della Scuderia Ferrari la cui valutazione invece oscilla tra i 3,8 e i 5 milioni di euro. Insomma sarà una sfida all’ultimo rilancio quella che sarà necessaria per determinare quale di queste due vetture finirà per essere battuta all’asta al prezzo più elevato dell’intero evento organizzato dalla famosa casa d’aste RM Auction-Sotheby’s. L’evento si svolgerà a Place Vauban, nel cuore della Ville Lumiere, nel corso della quarta edizione di questa manifestazione che ogni anno è accompagnata da grande curiosità di appassionati e addetti ai lavori.

Leggi anche: Ferrari ha superato i crash test per la Formula Uno senza alcun problema

Alfa Romeo Scuderia Ferrari
Alfa Romeo Scuderia Ferrari: Alfa Romeo Scuderia Ferrari: sarà messa all’asta il prossimo 8 febbraio a Parigi da RM Auction-Sotheby’s.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia e Abarth 595 vincono il premio: BEST CAR

Alfa Romeo Scuderia Ferrari è ovviamente un pezzo più unico che raro che in passato è stata guidata anche da Tazio Nuvolari. Numerosi collezionisti parteciperanno all’asta proprio con l’intento di arricchire la propria collezione con un pezzo da 90 per quello che concerne la storia della gloriosa casa automobilistica del Biscione. Seguiremo l’asta e vi faremo sapere quella che sarà la quotazione finale di questo prezioso cimelio automobilistico e se davvero sarà stata battuta la concorrenza della Porsche prototipo 917/10 del 1970 come modello più costoso dell’evento parigino.

Alfa Romeo Giulia favorita per il titolo di Car of the Year secondo i bookmakers

Fiat Panda: ecco la promozione di febbraio 2017