in

Fiat Chrysler: in Francia a gennaio 2017 cresce del 19%

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Arrivano buone notizie dalla Francia per Fiat Chrysler Automobiles. Il gruppo italo americano guidato dal numero uno Sergio Marchionne parte bene in terra transalpina in questo 2017. Nel mese di gennaio che si è chiuso nelle scorse ore, FCA ha infatti ottenuto l’ennesimo incremento nelle vendite. Anche stavolta tra l’altro l’azienda cresce più del mercato nel suo insieme. In un paese in cui la vendita di auto è cresciuta del 10,6 per cento, la società del Presidente John Elkann cresce del 19 per cento rispetto a quanto ottenuto nello stesso mese del 2016. Si tratta insomma di un risultato lusinghiero che fa ben sperare per il proseguo della stagione in terra francese.

Fiat Chrysler in Francia cresce del 19% a  gennaio

In totale le vetture immatricolate da Fiat Chrysler Automobiles in Francia nel mese di gennaio 2017 sono state esattamente 6.182. Questo significa che il gruppo di Sergio Marchionne è arrivato a disporre di una quota di mercato pari al 4,04 per cento, in crescita rispetto al 3,75% precedente. In questa maniera l’azienda italo americana si colloca al quarto posto tra i produttori di auto estere nel paese transalpino. Questi dati sono stati pubblicati dall’associazione nazionale dei costruttori Ccfa.

Crescono tutti i principali brand di FCA

Entrando più nel particolare ci accorgiamo che il marchio Fiat ha registrato una crescita del 24,2 per cento grazie a 5.039 unità immatricolate, Jeep cresce dell’1,5 per cento e Alfa Romeo del 2,4 per cento grazie a 478 esemplari consegnati ai clienti francesi. Infine Lancia presente sul mercato con la sola Ypsilon ha venduto solo 6 unità nel paese  transalpino il mese scorso.

Leggi anche: Fiat Ducato donato al museo internazionale di Auschwitz-Birkenau

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler Automobiles parte bene in Francia nel 2017: a Gennaio +19 per cento rispetto allo stesso mese del 2016

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: il SUV sarà disponibile anche per il settore flotte

Numeri importanti che fanno ben sperare per il resto del 2017

Si tratta di risultati interessanti che fanno ben sperare per il proseguo della stagione per quanto concerne i brand di Fiat Chrysler Automobiles. Segnaliamo sempre per quanto riguarda la Francia che Psa e Renault, hanno registrato rispettivamente un aumento del 9,7 per cento  e del 12,6 per cento.

Fiat Chrysler Termoli

Fiat Chrysler Termoli: assunzione di 30 nuovi operai da lunedì 6 febbraio

FCA

FCA: in Spagna vendite scoppiettanti nel mese di gennaio 2017