in

Alfa Romeo, Fiat, Maserati, Ferrari, Abarth, Jeep, FCA: Le migliori notizie della settimana (23-29 gennaio)

Anche in occasione dell’ultima domenica di gennaio fa il suo ritorno il tradizionale appuntamento con le migliori news dell’ultima settimana (lunedì 23 – domenica 29 gennaio) pubblicate su ClubAlfa.it e dedicate al mondo Alfa Romeo ed ai vari marchi che compongono il gruppo FCA.

In questi giorni abbiamo registrato la pubblicazione dei risultati finanziari del 2016 di FCA che mettono in evidenza il buon lavoro svolto dal gruppo nel corso degli ultimi mesi e che ci permettono di guardare con fiducia al futuro. Da notare anche le nuove informazioni sull’Alfa Romeo Stelvio che dovrebbe debuttare sul mercato a febbraio con la gamma al completo che seguirà la First Edition. 

Continuando a leggere di seguito troverete un riassunto completo delle news della settimana, suddivise per i vari brand del gruppo italo-americano partendo, naturalmente, da Alfa Romeo.  Per leggere le news complete è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo. Per tutte le prossime novità su Alfa Romeo e tutti i brand del gruppo FCA vi ricordiamo di seguirci anche su Facebook e su Twitter e potrete essere aggiornati in tempo reale sulle novità pubblicate su ClubAlfa.

Se vi siete persi qualche articolo nel corso di questa settimana, leggete il riepilogo completo di quanto accaduto. Buona lettura!

Alfa Romeo

Iniziamo il capitolo legato al marchio Alfa Romeo partendo dallo Stelvio ed, in particolare, dalla First Edition, la versione full-optional che rappresenta il debutto sul mercato del SUV. Secondo le prime informazioni, lo Stelvio First Edition sta mettendo insieme risultati di vendita incoraggianti. 

Le ultime indiscrezioni emerse nel fine settimane, inoltre, ci anticipano che lo Stelvio arriverà sul mercato italiano entro fine febbraio con un prezzo di partenza di 38 mila Euro. Per ora Alfa Romeo non ha ancora confermato le due notizie in via ufficiale.

Passiamo ora alla Giulia. La berlina è protagonista di un render inedito che prova ad anticipare una possibile versione DTM. Intanto Alfa Romeo prosegue ad ampliare i mercati di commercializzazione della Giulia. In questa settimana sono partite le vendite anche in Quebec. Ricordiamo che la berlina di casa Alfa Romeo è una delle candidate al titolo di Car of the Year 2017 che verrà assegnato al Salone di Ginevra 2017. La Giulia è senza dubbio tra le favorite. 

In attesa di scoprire a chi andrà il titolo di Car of the Year, l’Alfa Romeo Giulia ha vinto un altro premio, il BEST CAR 2017, in cui ha trionfato anche l’Abarth 595. La Giulia è anche Berline Routière Business 2017” per Kilomètres Entreprise, ottenendo quindi l’ennesimo riconoscimento della sua ancora breve carriera. La Giulia supera la concorrenza tedesca anche tra le vetture aziendali nel suo segmento. 

Intanto segnaliamo l’arrivo in rete di un nuovo render denominato Alfa Romeo C18 Concept che ci permette di dare uno sguardo a quello che potrebbe essere il futuro del marchio italiano. L’Alfa Romeo MiTo, sempre più auto dedicata al mondo giovanile, è protagonista di una webserie il cui casting si è aperto proprio in questa settimana.

Fiat

Il 2016 di Fiat è stato davvero un anno positivo. La casa italiana ha confermato la sua leadership incontrastata nel segmento A del mercato europeo con ottimi risultati di vendita per la Panda e la 500. La Panda è anche l’auto più amata dagli italiani come vettura aziendale per la sua incredibile praticità.

Intanto arrivano nuovi dettagli sul pick-up Fiat Fullback, una delle novità di Fiat dello scorso anno. Da notare anche un render dedicato al progetto Fiat X6H, la nuova segmento B che arriverà in Sud America e, forse, in Europa.

A gennaio, Fiat ha portato sul mercato il Model Year 2017 della Fiat Tipo che segna diverse novità sia in termini di motorizzazioni che di allestimenti. La nuova Tipo è protagonista di un porte aperte questo week end.  Nel frattempo segnaliamo il via alle vendite del crossover 500X in versione 2017 anche in Spagna. 

Maserati

In casa Maserati segnaliamo, ad inizio settimana, la vendita all’asta di un esemplare di Maserati Ghibli Spyder del 1969 venduto per quasi un milione di dollari.  Intanto arrivano in rete nuove foto spia dedicate al restyling che l’attuale Maserati Ghibli riceverà entro fine 2016. 

Con la pubblicazione dei dati di vendita 2016 di FCA abbiamo finalmente anche il resoconto completo per quanto riguarda Maserati. Il marchio italiano, grazie al debutto del SUV Levante, disponibile solo nella seconda parte dell’anno, ha chiuso il 2016 con vendite in crescita del +30%.

Ferrari

La settimana di casa Ferrari si chiude con un vero e proprio giallo legato al nome della vettura che gareggerà in Formula 1 nel corso del 2017. Nel frattempo, la casa di Maranello richiama alcuni modelli negli USA per un problema all’airbag.

Da segnalare anche un’altra vendita all’asta. Questa volta si tratta di un esemplare di Ferrari 340 America Competizione Spider, venduta a 6,3 milioni dollari in Arizona.

Abarth

In casa Abarth registriamo in questa settimana l’ottimo esordio della nuova Abarth 124 Spider Rally che ha dato spettacolo nel corso del Rally di Montecarlo. 

Jeep

Passiamo ora a Jeep che ad inizio settimana ha iniziato la produzione della Jeep Compass in Messico nonostante gli inviti del neo presidente americano Trump. Nel frattempo la Jeep Wrangler, vera e propria icona di casa Jeep, continua ad essere estremamente popolare tra gli appassionati cinesi. 

In Italia, invece, Jeep ha ampliato la gamma della sua ammiraglia, la Jeep Grand Cherokee, che con il Model Year 2017 registra anche il debutto del nuovo allestimento pensato per l’offroad Trailhawk. Nel frattempo si avvicina il debutto della versione sportiva SRT Trackhawk. 

Il 2016 di Jeep è stato un nuovo anno da record. Il marchio americano ha, infatti, ottenuto 1,4 milioni di unità vendute ed una crescita percentuale, rispetto all’anno precedente, pari al +9%. Risultati che fanno ben sperare in vista del target del 2018 di 2 milioni di unità vendute.

FCA

In questa settimana registriamo, in casa FCA, l’incontro tra Marchionne ed il Presidente degli Stati Uniti Trump che ha voluto confrontarsi con gli amministratori delegati di FCA, Ford e General Motors per illustrare le iniziative che il governo USA porterà avanti per sostenere l’economia americana. ed il settore automotive. Alcuni sindacati italiani temono i possibili dazi che Trump applicherà alle importazioni di vetture dall’estero. 

Intanto FCA ha annunciato di aver chiuso il 2016 con 4,72 milioni di unità vendute ed un utile netto in forte crescita. Da notare come il grosso delle vendite di FCA arrivi dagli USA. Da notare anche gli ottimi risultati ottenuti dai brand Fiat, Jeep ed Abarth in Giappone, un mercato molto particolare dove tutte le auto d’importazione presentano prezzi premium ed offrono per le case costruttrici grandi possibilità di guadagno.

Marchionne, inoltre, torna a smentire le possibili voci in merito ad una fusione tra FCA e General Motors definendole “chiacchiere da bar”.

Con queste ultime novità di casa FCA si conclude il nostro appuntamento con le news della settimana pubblicate su ClubAlfa.it L’appuntamento con il meglio della settimana è programmato a domenica prossima, 5 febbraio.

Alfa Romeo C18 Concept

Alfa Romeo C18 concept: uno sguardo al futuro

Dodge Charger

Dodge Charger, Challenger, Durango e Jeep Wrangler tra i veicoli più amati in USA