in

Maserati: vendite in crescita del +30% nel 2016 grazie al Levante

Il 2016 è stato l’anno del debutto sul mercato del primo SUV di casa Maserati, il nuovo Maserati Levante, che nei pochi mesi di disponibilità ha messo insieme subito importanti volumi di vendita che si sono tradotti in una forte crescita generale per il brand italiano. Nel 2016, infatti, Maserati ha raggiunto quota 42.100 unità vendute in tutto il mondo registrando un netto passo in avanti rispetto alle 32.474 unità consegnate nel 2015. Il risultato del 2016 è anche un record di vendita storico per Maserati. 

In termini percentuali, la crescita del brand italiano è stata del +30%. Nel Q4 del 2016 il brand italiano ha registrato quasi 20 mila unità vendute, praticamente raddoppiando i risultati ottenuti nel corso dell’ultimo trimestre del 2015. Maserati ha registrato incrementi significativi in tutti i principali mercati internazionali. In Cina, un mercato chiave per la crescita del brand, le vendite crescono del +91% mentre in Europa si registra un ottimo +37%. Buone notizie anche dal Nord America dove Maserati registra un buon +14% in termini di vendite.

Soprattutto negli USA (primo mercato per l’azienda), in ogni caso, il marchio dovrà continuare ad investire per migliorare i suoi risultati al fine di raggiungere i target fissati dal piano industriale. L’aumento delle consegne si traduce, naturalmente, in un incremento deciso anche dei ricavi netti che ora raggiungono quota 3,47 miliardi di Euro con una crescita percentuale, al netto dei cambi di conversione, del +47%. A completare i risultati finanziari di Maserati nel 2016 segnaliamo che l’Ebit adjusted è triplicato a 339 milioni (da 105 milioni nel 2015) mentre il margine Ebit adjusted è passato dal 4,4% al 9,7%.

Leggi anche: FCA: 4,72 milioni di veicoli consegnati nel 2016, 1,8 miliardi di utile netto

Ricordiamo che Maserati ha un piano di crescita molto ambizioso. La casa italiana punta, infatti, a raggiungere entro il 2018 il target di 70 mila unità vendute all’anno in tutto il mondo. In sostanza il marchio dovrà quasi raddoppiare i risultati ottenuti nel 2016 nei prossimi due anni. Per raggiungere tale obiettivo sarà necessario, ma potrebbe non essere sufficiente, avviare la piena distribuzione del SUV Levante (in futuro il SUV sarà anche in versione ibrida) e rinnovare le berline Ghibli e Quattroporte.

Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sulle vendite di Maserati e degli altri marchi di casa FCA.

FCA: 4,72 milioni di veicoli consegnati nel 2016, 1,8 miliardi di utile netto

Jeep Grand Cherokee SRT Trackhawk

Jeep Grand Cherokee SRT Trackhawk: il CEO Mike Manley eccitato dal suo arrivo