in

Dodge Grand Caravan 2017: Fiat Chrysler Messico punta forte sui minivan

Dodge Grand Caravan 2017

Dodge Grand Caravan 2017 dimostra il fatto che Fiat Chrysler Messico ha davvero l’intenzione di riposizionarsi nel segmento dei “minivan” nel mercato messicano con una maggiore qualità nell’offerta presente.

Questo annuncio avviene nonostante nei giorni scorsi si era parlato del possibile trasferimento della produzione di alcuni veicoli dal Messico verso gli Stati Uniti, a causa delle minacce del neo Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, di imporre tasse elevate sulle vetture prodotte in Messico e vendute negli USA. 

Fiat Chrysler Messico, dunque ha  presentato i suoi nuovi modelli che faranno parte del suo portafoglio in questo 2017, anno che secondo che alcuni esperti potrebbe rivelarsi molto complicato per l’industria automobilistica nel continente americano.

Durante il lancio in Messico, della quinta generazione della nuova Dodge Grand Caravan 2017, Agustin Garcia, manager del marketing di Chrysler, Dodge, Jeep e Ram, ha detto che “senza dubbio il risparmio di carburante sarà un argomento in bocca a tutti. ”

” Parlando di risparmio di carburante con 10,2 chilometri per litro, Dodge Grand Caravan 2017 è un veicolo tra quelli della sua categoria con i migliori consumi” , ha detto il manager. Il dirigente ha anche spiegato che una delle principali virtù di questo modello è proprio il risparmio di carburante, considerato che stiamo parlando di un modello che garantisce prestazioni di livello molto buono grazie ad un motore con circa 283 cavalli.

Insomma si tratta senza dubbio di un veicolo che da questo punto di vista non può che essere considerato come molto efficiente. Egli ha inoltre aggiunto che l’offerta di un minivan, come Caravan, a differenza di un veicolo compatto, è conveniente per la sicurezza, l’intrattenimento e una maggiore ampiezza degli spaziQuesto è un veicolo consigliato per viaggiare con i bambini, con carrozzine e altri pacchetti, perché ha grandi spazi per sette passeggeri. Il Dodge Grand Caravan 2017 è disponibile in Messico in tre versioni: SE, SXT e SXT +.

leggi anche: Alfa Romeo Giulia DTM: il nuovo render che stupisce il web

Dodge Grand Caravan 2017
Dodge Grand Caravan 2017: Fiat Chrysler Messico punta forte sui minivan

Leggi anche: Maserati Ghibli Spyder del 1969 venduta all’asta per 920 mila dollari

Questa monovolume ha un sistema di infotainment di altissimo livello, con un touchscreen da 6.5 pollici e 28GB MyGIG per archiviare migliaia di brani MP3, schermo posteriore nella seconda fila di sedili e porte USB. Dodge Grand Caravan 2017 è disponibile in Messico a partire da oggi in tutte le concessionarie del brand Dodge. Con questo debutto si conferma ancora una volta l’importanza del mercato messicano per questo marchio automobilistico, che nel 2016 è stato collocato come il terzo marchio per numero esportazioni dal Messico, dietro solo a General Motors e Nissan. 

Secondo l’Automotive Industry Association (AMIA), FCA nei primi nove mesi del 2016 ha raggiunto 79.000 vendite, una cifra che la pone tra i principali concessionari di automobili in Messico. Inoltre, lo scorso dicembre Fiat Chrysler Automobiles ha raggiunto dati di vendita storici in Messico, riuscendo ad ottenere un incremento del 20% rispetto allo stesso mese del 2015 e ottenendo il miglior mese di vendite dal 2007 .

 

Fiat Fullback

Fiat Fullback, le ultime novità dal Pick Up di FCA

Jeep

Jeep vuole dominare ogni segmento dei Suv, parola di Mike Manley