in

Fiat Chrysler: il 26 gennaio i risultati dell’esercizio e del quarto trimestre 2016

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Il prossimo 26 gennaio 2017 sarà una giornata importante per Fiat Chrysler Automobiles. In quella data infatti saranno comunicati i risultati finanziari per l’intero anno e per il quarto trimestre del 2016. Sono gli stessi responsabili del gruppo italo americano diretto dall’amministratore delegato Sergio Marchionne a dare conferma di ciò. Alle ore 13 dovrebbe iniziare la conference call durante la quale Sergio Marchionne darà i numeri relativi al suo gruppo che aiuteranno gli analisti e gli addetti ai lavori a comprendere quello è che l’attuale stato di salute del settimo gruppo automobilistico al mondo. 

Conference Call di Sergio Marchionne per conoscere i risultati di Fiat Chrysler

Al seguente indirizzo: www.fcagroup.com, sarà possibile seguire in diretta l’evento che come detto si svolgerà il prossimo 26 gennaio 2017 a partire dalle ore 13. Tra l’altro il video della conference Call di Fiat Chrysler Automobiles rimarrà visibile nel sito in questione per 2 settimane a partire dal giorno in cui si svolgerà la diretta.

Cresce la curiosità di sapere quello che dirà il numero uno del gruppo italo americano e se accennerà qualcosa in relazione agli ultimi eventi che hanno accesso i riflettori sul gruppo per motivi non propriamente edificanti. Ricordiamo che prima dello scoppio dello scandalo emissioni, Sergio Marchionne aveva detto chiaramente che il suo obiettivo prima di lasciare la guida del gruppo ala fine del 2018 sarebbe stato quello di azzerare o quasi il debito.

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio First Edition a confronto con i SUV rivali: performance al top

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler: il 26 gennaio 2017 Sergio Marchionne rivelerà lo stato di salute del suo gruppo

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia ed Europcar offrono un long test drive ai clienti

Gli addetti ai lavori sono curiosi adesso di sapere se nonostante i problemi sorti negli ultimi giorni l’obiettivo di Fiat Chrysler Automobiles è rimasto lo stesso oppure no. Soprattutto ci si chiede se verranno rivelati nuovi retroscena. Certamente sarann mostrati i dati positivi del periodo preso in considerazione che specie in Europa hanno visto una crescita delle vendite di FCA.

 

 

Alfa Romeo Stelvio First Edition

Alfa Romeo Stelvio First Edition a confronto con i SUV rivali: performance al top

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler, in Quebec Class Action da 150 milioni di dollari