in

Fiat Chrysler Automobiles: il commento di Marchionne agli investimenti in USA

Fiat Chrysler Automobiles
Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Automobiles vuole essere protagonista nel mondo dei motori anche nei prossimi anni. Proprio per questo motivo quest’oggi al Salone auto di Detroit il CEO Sergio Marchionne ha voluto chiarire una volta per tutte i motivi che stanno alla base dell’ingente investimento in alcuni stabilimenti USA che è stato annunciato ieri. A differenza di quello che si può immaginare, questa decisione non è stata presa per accontentare il Neo Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, come qualcuno ha voluto insinuare. Sergio Marchionne ha chiarito che in realtà si tratta di investimenti decisi già da tempo, perchèè comunque gli Stati Uniti sono un paese importante per lo sviluppo di Fiat Chrysler Automobiles e dunque investire in quel paese diventa fondamentale per poter crescere ulteriormente.

Fiat Chrysler Automobiles: 3 nuove Jeep prodotte in USA

Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato ieri che 3 nuove Jeep verranno prodotte in USA. Si tratterà di Jeep Grand Wagoneer, Wagoneer e un nuovo Pick Up forse su base Wrangler. Tutti e 3 questi modelli così come fatto notare da Sergio Marchionne erano già stati previsti negli scorsi mesi. In effetti di questi veicoli si era già parlato non ufficialmente e numerose erano state le indiscrezioni trapelate dal web a conferma che non si tratta di una decisione presa all’ultimo per fare contento Trump. Il Neo Presidente degli Stati Uniti, in ogni caso ha voluto personalmente ringraziare Fiat Chrysler per l’investimento con un Tweet apparso sul suo profilo nel celebre social network, che invece negli scorsi giorni era stato utilizzato per bacchettare Ford, General Motors e Toyota. 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Sportwagon: Sergio Marchionne ha ancora dubbi

 

Fiat Chrysler Automobiles
Fiat Chrysler Automobiles: Marchionne parla degli investimenti fatti negli USA

Leggi anche: Fiat Chrysler: niente Spin-off di Alfa Romeo e Maserati, parola di Sergio Marchionne

Jeep: obiettivo renderlo sempre più un marchio globale

Globalizzare il marchio Jeep è una delle maggiori priorità di Fiat Chrysler Automobiles, secondo quanto dichiarato dall’amministratore delegato Sergio Marchionne. Questo avverrà con il lancio di questi nuovi modelli che renderanno la gamma del celebre brand automobilistico a stelle e strisce ancora più completa. Infine Marchionne ha pure parlato dello spostamento dei gusti dei consumatori sempre più verso suv e crossover e sempre meno verso le berline compatte. Questo ha spinto FCA a rinunciare ad alcune vetture e a puntare su nuovi modelli che arriveranno nei prossimi anni.

FCA

FCA: le ultime novità su auto elettriche, guida autonoma e possibili alleanze

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio

Alfa Romeo Stelvio e Giulia sicure protagoniste al Salone auto di Detroit