in

Fiat X6H arriva a maggio con quattro versioni

Fiat X6H
Fiat X6H

Fiat accelera il ritmo per il lancio più atteso del marchio negli ultimi anni: la nuova berlina Fiat X6H che sostituirà la Punto e il Palio in una sola volta. Di questo modello al momento non si conosce il nome finale ma viene chiamato utilizzando il nome del progetto X6H. Con il debutto previsto per maggio, il modello sta eseguendo già i test con il prototipo camuffato sulle strade del Sud America come mostrato in queste foto del giornalista Raimundo Couto, gentilmente fornito da Motor1.

Secondo le ultime indiscrezioni, la gamma completa del nuovo modello verrà rilasciata tutto in una volta, con tre motori e tre opzioni di finitura. I propulsori offerti per questa auto mostrano l’ampiezza del mercato che il marchio vuole raggiungere, dal momento che il modello in questione avrà motorizzazioni che andranno dal 1.0  sino al 1.8 16V.

Fiat X6H: 4 versioni per il nuovo modello che arriva a maggio

La versione Attractive sarà il modello entry level di Fiat X6H. Questa sarà offerta con il nuovo motore 1.0 Firefly a 3 cilindri (77 CV) e 1.3 a 4 cilindri (109 CV), con cambio manuale o automatico Dualogic (questo solo nella versione 1.3). Mentre il motore 1.8 E-Torq (139 CV) sarà previsto per le versioni Essence e Sporting, con cambio manuale a cinque marce o automatico a sei, si tratta dello stesso visto nel Pick Up Fiat Toro.

Ci sono anche voci del possibile arrivo di un motore turbo 1.3 16V per un possibile sostituto della Punto T-Jet, ma questo se confermato avverrà solo più avanti. Il sistema start and stop arriverà nei modelli 1.3 e 1.8, mentre lo sterzo elettrico Dual Drive (con l’opzione per la città che lo rende più leggero del 50%) è di serie su tutte le versioni. Il controllo di stabilità sarà opzionale sulle versioni 1.0 e 1.3, ma di serie sulla 1.8.

Leggi anche: Alfa Romeo e Fiat in calo nel Regno Unito nel 2016, ottimi risultati per Jeep e Abarth

Fiat X6H
Fiat X6H: a maggio arriva in Sud America in 4 diverse versioni

Leggi anche: Jeep Cherokee: da aprile lascia spazio alla nuova Wrangler a Toledo

Prende il posto di Punto e Palio e presente aspetti in comune con Mobi, Tipo e Toro

Come mostrato nelle immagini in sovra impressione, la dimensione della berlina Fiat X6H è superiore a quella di Fiat Punto e Palio, con una lunghezza di oltre quattro metri. Il progetto avrà alcuni elementi presenti in Fiat Tipo,  come ad esempio la griglia frontale e i gruppi ottici posteriori sottili che invadono il coperchio del bagagliaio. Nella parte anteriore, il cofano lungo è una caratteristica che avvicina questo veicolo a Fiat Mobi. I grande portellone posteriore sembra garantire un ottimo accesso alla cabina che promette di essere più spaziosa del modello che l’auto in questione andrà a sostituire sul mercato.

Il nome di questo futuro modello targato Fiat è ancora trattato come un segreto di stato. Qualcuno ritiene che alla fine possa essere speso il nome di Palio che commercialmente in quelle zone del pianeta è ancora oggi molto popolare, ma non saremo sorpresi di scoprire che per questo modello venga scelto un nome nuovo. I prezzi dovrebbero essere vicino ai 14 mila euro. 

FCA: addio Magneti Marelli, obiettivo rilancio Alfa Romeo

Magneti Marelli mostra le nuove tecnologie al CES 2017

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler: il 9 gennaio a Detroit parla Sergio Marchionne