in

Alfa Romeo Alfetta: anche lei sarà prodotta a Mirafiori?

Alfa Romeo Alfetta
Alfa Romeo Alfetta

Alfa Romeo Alfetta è una delle vetture più attese nel mondo dei motori per quello che riguarda i prossimi anni. Il suo arrivo sul mercato sicuramente avverrà entro la metà del 2020 rientrando nei modelli per i quali Sergio Marchionne ha detto chiaramente che andranno ad arricchire la gamma del Biscione in questi anni. Questo modello avrà tanto in comune con il futuro E-Suv di cui vi abbiamo parlato nelle scorse ore in seguito alla diffusione di alcune indiscrezioni secondo cui questa auto sarà prodotto nello stabilimento Fiat Chrysler di Mirafiori nella prima metà del 2018. Proprio a causa di queste voci in molti si sono chiesti se anche la futura ammiraglia del Biscione verrà prodotta li.

Alfa Romeo Alfetta: Mirafiori o Grugliasco?

Al momento non è ancora sicuro dove Alfa Romeo Alfetta sarà prodotta. Qualcuno ipotizza Cassino, altri parlano di Mirafiori e altri ancora di Grugliasco. A nostro avviso è probabile che Alfetta venga prodotta a Mirafiori o Grugliasco. In questi luoghi infatti i vertici di Fiat Chrysler Automobiles paiono intenzionati a creare un vero e proprio polo del lusso. A Mirafiori se verrà confermato il Suv di classe E di Alfa Romeo, Alfetta potrebbe trovare spazio al posto della MITo insieme all’altro Suv di FCA: Maserati Levante. Altri però ipotizzano che la giusta collocazione per la futura ammiraglia del Biscione possa essere Grugliasco.

Leggi anche: Alfa Romeo: da Mirafiori partirà la conquista del mercato delle auto di lusso

Alfa Romeo Alfetta 2018
Alfa Romeo Alfetta 2018: sarà cosi la nuova ammiraglia del Biscione? Secondo Autoexpress si

Leggi anche: Maserati Levante: arriva in Australia, già 200 ordini in poche ore

L’idea di un polo del lusso tra Grugliasco e Mirafiori stuzzica Marchionne

Nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di  Grugliasco infatti  vengono prodotte vetture del calibro di Maserati Ghibli e Quattroporte, due berline che, secondo gli addetti ai lavori, potrebbero presentare di diversi punti di contatto con la futura Alfa Romeo Alfetta. Vi aggiorneremo ovviamente quando arriveranno conferme ufficiali. Certamente l’idea di realizzare un polo del lusso tra Grugliasco e Mirafiori sembra un’idea che piace parecchio ai dirigenti di Fiat Chrysler Automobiles ed in primis all’amministratore delegato del gruppo italo americano, Sergio Marchionne.