in

Fiat Chrysler: le vendite negli Stati Uniti giù del 10% a dicembre 2016

Fiat Chrysler Automobiles
Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Automobiles ha comunicato nelle scorse ore che le sue vendite negli Stati Uniti sono diminuite del 10 per cento nel mese di dicembre 2016. Inoltre è stato pure comunicato che le vendite di quattro dei suoi cinque marchi sono diminuite prendendo in considerazione l’intero 2016. La casa automobilistica italo americana gestita dal numero uno Sergio Marchionne, ha venduto 192,519 auto e furgoni nel mese di dicembre rispetto ai 213.923 per lo stesso mese di un anno fa. Considerando l’intero anno, FCA ha venduto 2, 24 milioni di auto e camion rispetto a 2,25 milioni dell’anno precedente.

Fiat Chrysler anche a dicembre le vendite giù rispetto al 2015

Mentre le vendite di FCA erano più basse dello scorso anno, le cose per le concorrenti vanno molto meglio. Ad esempio General Motors ha detto oggi che si aspetta che le vendite di auto negli Stati Uniti supereranno di poco il totale de 2015,  che fu di 17.470.000, stabilendo così un nuovo record per il secondo anno consecutivo. I risultati di vendita di Fiat Chrysler nel 2016 sono stati guidati per lo più dagli incrementi che hanno visto protagonisti i suoi marchi di Ram e Jeep. Le vendite del marchio Ram sono infatti aumentate del 10% per cento a dicembre e dell’11 per cento se si considera il 2016 intero. Mentre le vendite del marchio Jeep sono scese del 6% a dicembre, ma sono aumentate del 6% considerando l’anno intero.

FCA: in calo nel 2016 quasi tutti i suoi brand

Un punto luminoso per Fiat Chrysler nel 2016 è stato sicuramente il minivan Chrysler Pacifica che ha avuto in dicembre il sua miglior mese da quando è stato introdotto la scorsa primavera. Le vendite di Chrysler Pacifica  sono aumentate del 18  per cento rispetto a novembre. Nel mese di dicembre, le vendite di tutte le altre marche di FCA  sono diminuite, con un calo del 32% per il marchio Chrysler, del 21% per la Dodge, del 7% per Alfa Romeo e del 54% per Fiat. Considerando l’intero 2016, le vendite sono diminuite del 27% per Chrysler, 4% per Dodge, il 22% per Alfa Romeo e il 24% per Fiat.

Leggi anche: Alfa Romeo MiTo e Giulietta Winter Edition: Sconti e accessori omaggio a gennaio

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler: calano del 10 per cento le vendite nel mese di dicembre 2016

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: a gennaio si acquista con mini rate grazie a FCA Bank

Per gli analisti il 2017 negli Usa sarà un anno di stabilità per il mercato auto

Quest’anno, le vendite del settore nel suo insieme hanno tenuto e dunque sembra logico aspettarsi che dopo anni di forte crescita adesso il mercato si possa stabilizzare per qualche tempo, così come confermato anche dal senior Analyst Jeremy Acevedo. L’esperto afferma che Il fatto che le vendite automobilistiche saranno ancora oltre i 17 milioni è un dato molto importante. Questo indica che il mercato è sano dunque dopo anni di crescita vertiginosa il 2017 si prevede come un anno di stabilità.

Alfa Romeo Stelvio First Edition

Alfa Romeo Stelvio First Edition: trapelata la Brochure

Maserati

Maserati: il Tridente nel 2017 cerca conferme