in

Maserati Levante: arriva in Australia, già 200 ordini in poche ore

Continua il boom di Maserati Levante, primo suv nella storia della celebre casa automobilistica del Tridente. A poche ore dal suo sbarco sul mercato australiano sono già oltre 200 gli ordini di questa vettura, che dunque sembra essere partita con il piede giusto anche per quanto concerne l’Australia. Un portavoce Maserati di quel paese ha confermato che alcuni clienti hanno già ordinato la propria automobile e che dunque ufficialmente il modello è sbarcato anche in questo continente.  Ricordiamo anche che Maserati in Australia parte da un totale di 1000 vetture vendute in tutta la sua gamma nel 2016 nella terra dei canguri e in Nuova Zelanda.

Maserati Levante: partono in quarta le vendite in Australia

Con l’arrivo di Maserati Levante sul mercato vi sono buone probabilità che le vendite possano crescere in maniera importante e che questo sia merito principalmente di Levante e anche dell’ammiraglia Quattroporte.  “Maserati Levante dovrebbe conquistare la maggior parte delle vendite. Del resto il settore dei suv è uno dei più in forma e dunque è facile ipotizzare un simile risultato” ha detto Edward Rowe, portavoce di Maserati in Australia. ” Maserati Quattroporte rimarrà comunque il fiore all’occhiello del marchio.”  “Abbiamo oltre 200 ordini per Levante e le prime auto arriveranno a dicembre anche perché un paio di clienti sono così desiderosi di avere le loro auto da essere pronti a tutto, ma la maggior parte delle vetture sarà qui a gennaio”, ha detto Rowe.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia, Fiat Tipo e Kia Sportage le auto più guardate nel 2016 sul web

Maserati Levante
Maserati Levante In Australia le vendite partono molto bene: già oltre 200 ordini in pochi giorni

Leggi anche: Fiat Punto, la nuova generazione su base Tipo è ancora in stand by

Il Tridente punta forte sul nuovo Suv Levante

Maserati, sia a livello internazionale che locale, ripone le sue speranze sul successo del nuovo Maserati Levante, che entrerà nel mercato australiano a al prezzo di 139,990 dollari australiani. Già questa settimana dunque potrebbe essere possibile vedere i primi esemplari di questo veicolo in Australia. Ricordiamo infine le parole del numero uno di Maserati, l’amministratore delegato Reid Bigland secondo cui questo modello da solo potrebbe rappresentare nel 2017 circa il 50% delle vendite complessive del Tridente.

Ferrari: ecco cosa bolle in pentola per il 2017

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler: le voci di cessione di Alfa Romeo e Maserati fanno il giro del mondo