in

Maserati Mexico 1967: il raro modello messo all’asta

Maserati Mexico 1967
Maserati Mexico 1967

Maserati Mexico 1967 è un raro modello che adesso è salito agli onori delle cronache per il fatto di essere stato messo all’asta. Questo altri non è che una versione a due porte della prima generazione di Maserati Quattroporte, chiamato così in onore della vittoria di John Surtees a bordo di una Cooper-Maserati T81 nel Gran Premio del Messico 1966. Ma bisogna dire che questo modello è  assai diverso da uno qualsiasi degli altri 485 esemplari che sono stati realizzati nella storia. Quello che vedete qui infatti è il primo di tre prototipi di pre-produzione, ognuno dei quali è stato inviato a diversi carrozzieri.

Maserati Mexico 1967: un modello davvero unico

Uno di questi è stato assegnato a Vignale, un altro è stato inviato a Bertone, questo prototipo di Maserati Mexico 1967 di cui vi stiamo parlando invece è stato assegnato alla carrozzeria Frua. Nonostante il suo status di pre-produzione, numero di telaio AM112 001, questo esemplare è stato venduto ad un cliente privato nella città natale di Maserati, Modena. Successivamente il prototipo in questione ha fatto la sua strada verso gli Stati Uniti, dove è stato posseduto tra gli altri anche dal noto Frank Mandarano, un nome molto conosciuto nel settore.  

Leggi anche: Sergio Marchionne torna a parlare di Alfa Romeo in Formula Uno

Maserati Mexico 1967
Maserati Mexico 1967: il raro modello all’asta tra un mese in Arizona

Leggi anche: Jeep Grand Cherokee 2017: arriva in Italia la nuova versione

Tra un mese il modello sarà messo all’asta da Sotheby RM in Arizona

Questo modello di Maserati Mexico 1967 è passato attraverso una serie di diversi proprietari nel corso della sua vita e lungo il percorso è stato anche dotato di un propulsore  V8 4,2 litri. Questo esemplare, che può vantare una carrozzeria Amaranto rosso con interni in pelle marrone Connolly e ruote a raggi Borrani, dunque rappresenta un bocconcino irresistibile per i collezionisti di auto. Secondo quanto racconta il banditore questa altri non è che ‘una delle vetture maggiormente significative da un punto di vista storico per la casa automobilistica del Tridente” Il prototipo italiano rappresenta la principale attrazione della prossima asta di Sotheby RM che si terrà tra circa un mese in Arizona. 

Jeep Wrangler 2018

Jeep Wrangler nuova generazione: nuove foto spia

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler raggiunge accordo per spostamento di 500 operai da Pomigliano a Cassino