in

Alfa Romeo Giulietta 2019: sarà questo il suo aspetto?

Alfa Romeo Giulietta 2019
Alfa Romeo Giulietta 2019

Alfa Romeo Giulietta 2019 è sicuramente una delle auto più attese del nuovo corso del Biscione. Si tratta di uno dei veicoli che presto arricchiranno la gamma del brand italiano di Fiat Chrysler Automobiles. Questo veicolo nascerà su una versione più corta della piattaforma modulare ‘Giorgio’. Non è ancora chiaro il luogo in cui questo gioiello verrà prodotto. La Giulietta attuale viene prodotta a Cassino, ma girano voci che la produzione della nuova generazione possa essere spostata nello stabilimento Fiat Chrysler di Pomigliano insieme a quella della nuova Jeep Compass. Ovviamente si tratta solo di voci da prendere con le pinze.

Alfa Romeo Giulietta 2019: le ultime novità

Alfa Romeo Giulietta 2019 è un modello che per il momento rimane  completamente privo di informazioni ufficiali. Unica certezza è che anche questo modello sarà dotato di trazione posteriore e dunque sarà uno dei pochi nella sua categoria a poter vantare una simile caratteristica. Per quanto riguarda il design esteriore di questo veicolo, negli ultimi mesi si sono moltiplicate le ipotesi formulate da designer e semplici appassionati sul web.

Oggi vi vogliamo proporre una nuova ipotesi di un anonimo designer, questa volta pubblicata e condivisa dalla famosa pagina Facebook ‘Alfa Romeo Project 950’. Si tratta di una soluzione stilistica che è stata molto apprezzata dai numerosi fan del Biscione frequentatori di quella pagina. In tanti su augurano che nella versione definitiva di questo modello vi possa essere qualcosa di questo rendering.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: il modello da 350 cavalli solo per gli USA?

Alfa Romeo Giulietta 2019
Alfa Romeo Giulietta 2019: il render apparso sulla ‘mitica’ pagina Facebook ‘Alfa Romeo Project 950’

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: esemplare incidentato in vendita a 50 mila euro

Per quanto riguarda la nuova Alfa Romeo Giulietta 2019, si spera che il 2017 possa portare novità importanti. Dovrebbero anche iniziare i primi avvistamenti del muletto camuffato così come avvenuto per i precedenti modelli del Biscione sbarcati sul mercato: Alfa Romeo Giulia e Stelvio. 

 

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia: il modello da 350 cavalli solo per gli USA?

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler taglia la produzione di minivan in Canada