in

Fiat Chrysler: nel 2017 arrivano le prime auto che si guidano da sole

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Nel 2017 dovrebbero finalmente diventare realtà le prime 100 auto di Fiat Chrysler Automobiles che si guidano da sole. Queste nascono grazie alla collaborazione del gruppo italo americano con il colosso del web Google, che ha messo a disposizione la sua tecnologia relativa alla guida autonoma, in base ad un accordo raggiunto nei mesi scorsi, che molto rumore ha fatto tra gli appassionati di motori e gli addetti ai lavori.  Le nuove automobili, che secondo quanto raccontano i soliti bene informati entreranno in servizio nei primi mesi del 2017, dovrebbero disporre di un propulsore ibrido per metà elettrico e per metà benzina e serviranno per testare su strada le nuove tecnologie in vista di un loro futura commercializzazione.

Fiat Chrysler: ecco le novità sulla guida autonoma

Secondo quanto raccontano fonti interne a Fiat Chrysler, i tecnici del gruppo diretto da Sergio Marchionne e quelli di Google hanno lavorato fianco a fianco per modificare Chrysler Pacifica e renderla idonea alla guida autonoma. Questo è avvenuto attraverso l’inserimento di una serie di sensori che permettono alla vettura di ‘leggere’ la strada e vedere tutto quello che c’è intorno, ostacoli compresi. Già nei mesi scorsi in Arizona e California sono partiti i primi test che hanno visto protagoniste le auto a guida autonoma nate dal connubio tra Fiat Chrysler e Google. Questi test proseguiranno nei prossimi mesi in California, Arizona, Texas e nello stato di Washington. 

Leggi anche: Alfa Romeo: ecco le novità che caratterizzeranno il 2017

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler: le prime 100 auto a guida autonoma nel 2017 sbarcheranno in strada

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: premiata anche in Olanda come auto dell’anno

Negli ultimi giorni, in seguito alla costituzione da parte di Google di una nuova società che si chiama Waymo, si vocifera che Fiat Chrysler possa essere coinvolta, sempre a proposito della guida autonoma in un nuovo servizio di Car Sharing realizzato proprio grazie alle nuove auto che si guidano da sole e che partirà nei prossimi anni. Insomma sono tante le novità che da questo punto di vista bollono in pentola per quanto riguarda il gruppo italo americano dell’automobilismo che vuole sempre essere al passo coi tempi per non farsi trovare impreparata ai grandi cambiamenti del settore che presto potrebbero rivoluzionare ogni cosa.

 

Fiat Chrysler auto di lusso alfieri

Fiat Chrysler: con Maserati Alfieri e Chrysler Pacifica svolta elettrica?

Fiat Punto 2017 render

Fiat Punto 2017 arriverà presto in Brasile, l’Europa continua ad aspettare