in

Alfa Romeo Alfetta: il nuovo render che stuzzica la fantasia

Alfa Romeo Alfetta
Alfa Romeo Alfetta

Alfa Romeo Alfetta è uno dei nuovi modelli che presto usciranno dagli stabilimenti italiani di Fiat Chrysler Automobiles. Questa sarà la nuova top di gamma della casa automobilistica del Biscione che sorgerà su una versione allungata della piattaforma modulare ‘Giorgio’.  Il suo arrivo dovrebbe essere uno dei prossimi secondo quello che è il programma dei nuovi arrivi esposto in passato dai dirigenti del brand italiano di Fiat Chrysler. Per quanto riguarda il suo arrivo sul mercato si parla del 2018, anche se al momento in proposito non vi è alcuna certezza. Si vocifera anche che da questo veicolo poi deriverà anche il Suv di grandi dimensioni che farà esordire Alfa Romeo anche nel segmento dei Suv di Lusso. 

Alfa Romeo Alfetta: il nuovo rendering da Facebook

Alfa Romeo Alfetta nelle ultime ore è tornata alla ribalta per via di un nuovo rendering apparso sul web e più precisamente nella pagina Facebook ‘Alfa Romeo Project 950’.  La nuova ammiraglia del Biscione viene dunque nuovamente immaginata nella sua versione definitiva. Si tratta di un’ipotesi che in queste ore sta stuzzicando molto la fantasia dei numerosi appassionati alfisti ed in particolare di tutti coloro i quali aspettano con ansia di sapere come sarà realmente questo modello quando finalmente sbarcherà in concessionaria. E’ probabile a questo punto ipotizzare che maggiori informazioni su questo modello possano arrivare già a partire dai prossimi mesi quando inevitabilmente inizieranno a vedersi in giro le prime foto spia del muletto camuffato.

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: la versione normale appare in un video

Alfa Romeo Alfetta
Alfa Romeo Alfetta: il nuovo render tratto dalla pagina Facebook ‘Alfa Romeo prroject 950’

Leggi anche: Fiat 500X 2017: ecco le più importanti novità per il Crossover

La nuova top di gamma è tra le più attese novità del futuro

Alfa Romeo Alfetta ovviamente dovrebbe avere il medesimo family feeling che da Alfa Romeo Giulia in poi contraddistingue la storica casa automobilistica milanese di Fiat Chrysler Automobiles. Questo modello probabilmente più di avere un valore commerciale avrà un valore simbolico per il Biscione, segnando il suo ritorno nel segmento più elevato delle berline di lusso. Nei mesi scorsi si era vociferato di un rinvio circa l’arrivo di questo modello per la crisi che aveva colpito alcuni importanti mercati esteri, dove la berlina full size dovrebbe ottenere i maggiori consensi. Queste voci però non hanno trovato per il momento conferme ufficiali. 

Jeep Compass

Jeep: la rapida crescita in Brasile fa ben sperare per il 2017

Ferrari

Ferrari Land: Un incendio distrugge il parco tematico del cavallino