in

Maserati Ghibli e Quattroporte: nuovo richiamo questo mese

Nuova Maserati Ghibli

Maserati Ghibli e Quattroporte sono due delle auto più famose del noto brand automobilistico del Tridente. Oggi vi segnaliamo che secondo quanto riporta Carscoops.com i due celebri modelli del brand di FCA vengono soggetti ad un terzo richiamo in questo mese di dicembre.  Questa ultima campagna sarebbe nata per un problema con l’unità del differenziale posteriore. A quanto pare nella fase di produzione che si è svolta nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Grugliasco potrebbe esserci stato qualche piccolo problema che consiglia alla celebre casa automobilistica di Modena il richiamo di alcune unità vendute.

Maserati Ghibli e Quattroporte: 326 unità richiamate negli USA

A quanto pare si tratterebbe di un problema relativamente minore che però consiglia il richiamo in quanto vi potrebbe essere la remota possibilità che questo possa impedire alle ruote posteriori di bloccarsi, una cosa che a sua volta potrebbe causare al guidatore di perdere il controllo e avere un incidente. Il problema riguarda solo i 326 esempi di Maserati Ghibli e Quattroporte venduti negli Stati Uniti. Su questi veicoli a quanto pare verrà sostituito per sicurezza l’intera unità del differenziale posteriore.

Leggi anche: Fiat Professional: importanti riconoscimento dal Regno Unito

Nuova Maserati Ghibli
Nuova Maserati Ghibli: nuovo richiamo negli Stati Uniti

Leggi anche: Alfa Romeo e Maserati: Chrysler Pacifica Hybrid base per le loro future auto?

Si tratta del terzo richiamo che Maserati compie nel mese di dicembre

Questo richiamo segue  di poco un altro richiamo più massiccio che ha coinvolto 7.481 unità di Maserati Ghibli, Quattroporte, e Levante la settimana scorsa per un problema con il software della fotocamera di backup, e un altro che invece ha riguardato 1.703 unità di entrambe le berline richiamate per problemi di pressione ai pneumatici. Ovviamente questo ennesimo richiamo, così come maliziosamente fa notare Carscoops.com, fa discutere molto nel mondo dei motori sul controllo di qualità che viene effettuato presso gli stabilimenti Fiat Chrysler Automobiles in cui vengono prodotte le nuove vetture di Maserati. 

Fiat Professional: importanti riconoscimento dal Regno Unito

Alfa Romeo

Alfa Romeo: il museo storico del Biscione compie 40 anni