in

Maserati: richiamo negli Usa a causa dei pneumatici Pirelli

Pirelli
Pirelli

Fino a quasi 1.200 pneumatici originali Pirelli che equipaggiano vetture Maserati sono stati richiamati negli Stati Uniti nelle scorse ore a causa delle preoccupazioni derivanti dalla possibilità che alcune crepe possano svilupparsi nella zona bassa di tali pneumatici. La US National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) riferisce che il richiamo riguarda le vetture che montano pneumatici Pirelli P Zero All Season in dimensione 275/40R19 101W, ma solo per i modelli prodotti nelle date che vanno dal 29 febbraio al 29 ottobre 2016.

Pirelli richiama le auto Maserati per problemi ai suoi Pneumatici

Nella lettera di richiamo inviata ai clienti che guidano Maserati equipaggiate con Pneumatici Pirelli negli Stati Uniti, la celebre azienda leader nel settore, spiega che a causa di un problema ad un componente della carcassa, le gomme in questione possono sviluppare crepe nella parte inferiore della spalla. Questo potrebbe causare la possibile perdita di aria, che ovviamente può creare notevoli problemi a chi si metta alla guida dell’auto coinvolta. Questa perdita, in parole povere, può causare la rottura del pneumatico o anche la totale inibizione dal controllo dell’automobile, aumentando i rischi che si verifichi un qualche incidente.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia nuova safety car al Virgin Australia Supercars Championship?

Maserati
Maserati: richiamo di sue vetture negli Usa a causa di problemi nei pneumatici Pirelli

Leggi anche: New Alfa Romeo Giulietta: l’ultimo rendering sul modello del futuro

Pirelli e Maserati collaborano attivamente per risolvere il problema nella maniera più veloce possibile

Il richiamo di questi pneumatici avrà inizio da questo mese di dicembre 2016. La celebre azienda di pneumatici comunica anche che i proprietari e rivenditori interessati dal richiamo saranno adeguatamente avvisati a tempo debito. Al fine di arrecare il minore  disturbo possibile, Pirelli inoltre comunica anche che collaborerà fattivamente insieme a Maserati al fine di sostituire gratuitamente le gomme che presentano tali problemi, così come dichiarato dalla stessa  NHTSA.

Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo: il futuro di Cassino dipende dagli Stati Uniti?

Alfa Romeo Giulietta e MiTo: sconti importanti a dicembre 2016