in

Decreto Rilancio: la bozza non prevede nuovi incentivi per le auto

Si attende l’approvazione della versione finale del nuovo decreto per scoprire cosa prevede

Mercato auto Italia luglio 2019

I 258 articoli che costituiscono la bozza del decreto Rilancio, atteso per l’approvazione entro la fine di questo mese, sembrano non contenere nessun nuovo incentivo per l’acquisto di auto. Ciò significa che non ci sono ecobonus per tutti coloro che compreranno una vettura.

Tuttavia, dato che si tratta di una bozza, tutto può cambiare mentre al contrario significherebbe che il Governo italiano non avrà praticamente accolto le varie richieste avanzate dalla filiera dell’auto.

Mercato auto usato novembre 2019
Decreto Rilancio, fino a 500 euro di bonus per acquistare mezzi a propulsione prevalentemente elettrica

Decreto Rilancio: il governo sembra non aver ascoltato le richieste della filiera dell’auto

All’interno della bozza del decreto si fa riferimento all’emergenza coronavirus e ai cambiamenti che ha portato alla mobilità delle persone come ad esempio la riduzione dell’uso dei mezzi pubblici. Si parla anche dell’incremento degli spostamenti effettuati usando veicoli personali.

Di conseguenza, per il 2020 sono previsti degli incentivi per tutte quelle forme di mobilità sostenibile alternative al trasporto pubblico. Si parte dal buono mobilità che consente ai residenti maggiorenni nelle città metropolitane e nei comuni con più di 50.000 abitanti di avere fino a 500 euro di bonus per acquistare bici (anche a pedalata assistita), monopattini elettrici, hoverboard, segway e monoruota, quindi tutti i veicoli con motore prevalentemente elettrico.

Sempre la bozza del decreto Rilancio prevede degli incentivi ai servizi di mobilità condivisa a uso individuale, ad esclusione di tutte quelle soluzioni che prevedono l’utilizzo di un’auto. Per le bici e altri veicoli simili è previsto uno stanziamento di altri 50 milioni di euro per il 2020 che porta il totale a 120 milioni di euro. In parole povere, le vetture sembrano essere state messe da parte in qualunque misura.

Per i prossimi anni sono previsti anche incentivi per il trasporto pubblico locale e regionale, rottamando auto e motocicli altamente inquinanti. Il buono ottenuto potrà essere utilizzato per acquistare veicoli personali a propulsione prevalentemente elettrica come i monopattini elettrici.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento