in

Fiat Tipo batte la Volkswagen Golf e conquista la leadership del segmento C in Italia

Il mese di luglio terminato da poche ore segna il successo commerciale della Fiat Tipo, la nuova famiglia di vetture di segmento C del marchio italiano che è riuscita a conquistare la leadership del suo segmento superando la concorrenza della Volkswagen Golf che, da anni, risultava essere, con un distacco significativo, la segmento C più venduta in Italia. Il successo del progetto Fiat Tipo è chiarito, in modo inequivocabile, dai numeri. A luglio, infatti, la Tipo ha raggiunto quota 3.161 unità vendute in tutta Italia superando le 3.096  unità vendute della Volkswagen Golf. Da inizio 2016, sono già 17.316 le unità di Tipo vendute in Italia. 

Fiat Tipo  3

A conti fatti, il mese di luglio è stato il primo mese di piena commercializzazione della gamma Fiat Tipo che, ricordiamo, si articola in tre differenti varianti. Oltre alla Tipo 4 Porte, in vendita dallo scorso mese di dicembre, ad inizio dell’estate in corso hanno fatto il loro debutto sul mercato anche la Tipo 5 porte, la rivale diretta della Golf, e la Tipo Station Wagon. Questi tre progetti coprono, in modo completo, il segmento C e puntano a soddisfare le esigenze di una clientela quanto mai variegata che, dati alla mano, ha risposto in modo positivo agli investimenti di Fiat con tanti ordini già effettuati e molti altri che arriveranno nel corso dei prossimi mesi.

Da notare che gran parte delle 3 mila e più unità vendute dalla Fiat Tipo arrivano proprio dalla Volkswagen Golf che, in netta controtendenza rispetto al mercato delle quattro ruote italiano e rispetto ai dati degli ultimi mesi, ha fatto registrare un crollo netto a luglio passando da poco più di 4 mila unità vendute del luglio dello scorso anno a circa 3 mila unità vendute nel corso del settimo mese del 2016. Per la Fiat Tipo, gli ottimi risultati di luglio si traducono nella settima posizione tra le auto più vendute in Italia e in una quota di mercato nel segmento C pari al 16.5%.Fiat Tipo

Dopo l’arrivo sul mercato della Tipo 4 Porte, che ricordiamo in un primo momento era disponibile unicamente nella versione base con motore 1.4 benzina da 95 CV e nella versione top con motore 1.6 MultiJet II da 120 CV, Fiat ha progressivamente ampliato la gamma Tipo presentando, nel corso del Salone dell’auto di Ginevra dello scorso marzo, la Tipo 5 porte e la Tipo Station Wagon ed allargando poi la gamma di motorizzazioni disponibili con l’entry level diesel 1.3 MultiJet II da 95 CV e con il motore bifuel benzina/GPL da 120 CV. 

Il mercato italiano ha subito apprezzato il progetto ed i numeri di vendita evidenziano quello che, a conti fatti, può essere ritenuto un successo straordinario. Battere la Volkswagen Golf, anche solo in Italia, è un obiettivo difficilissimo da raggiungere ma la Tipo ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per conquistare le attenzioni della clientela grazie ad un’offerta completa sotto tutti i punti di vista ed un rapporto qualità/prezzo ottimo. Nel corso dei prossimi mesi vedremo se la Tipo riuscirà a conquistare lo spazio che merita anche in Europa dove, soprattutto in determinati mercati, le potenzialità di successo sono elevatissime.

Continuate, quindi, a seguirci con attenzione anche nel corso delle prossime settimane. A metà mese, infatti, pubblicheremo i risultati definitivi relativi alle vendite di autovetture in Europa al termine dei primi sette mesi del 2016. Questi dati ci permetteranno di avere un’idea più chiara sulle vendite della Tipo e sulle sue potenzialità future.