in

Maserati Quattroporte restyling è finalmente tra noi

Maserati Quattroporte Restyling
Maserati Quattroporte Restyling

Dopo tre anni e mezzo arriva finalmente il Maserati Quattroporte Restyling. Questo ricorda molto da vicino lo stile del nuovo Suv Maserati Levante. Questa nuova vettura del Tridente sarà disponibile da giugno 2016. Questa è un’automobile molto importante per le sorti della casa automobilistica modenese, basti pensare che la precedente generazione ha venduto oltre 24 mila vetture in 72 diversi paesi. Maserati Quattroporte Restyling dunque avrà un compito molto importante e cioè rilanciare le quotazioni di Maserati, soprattutto per quello che riguarda  il difficile mercato americano, dove lo scorso anno le vendite della casa italiana si sono ridotte di oltre il 14%.

Maserati Quattroporte Restyling fondamentale per conquistare gli Usa

Anche in Europa le cose per Maserati non sono andate tanto bene, come dimostra un calo dell’8% rispetto all’anno precedente. Così come ribadito dal nuovo amministratore delegato Reid Bigland e dallo stesso numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, Il Ceo Sergio Marchionne, per Maserati comunque la vera cartina tornasole sarà il risultato che si otterrà in Nord America. Da questo punto di vista, lo sbarco in concessionaria di Maserati Quattroporte Restyling rappresenta un momento indubbiamente importante. L’obiettivo dunque è quello di organizzare una rete di vendita che sia in grado di supportare gli obiettivi di crescita prefissati da Reid Bigland e soci.

La nuova vettura ispirata nello stile a Maserati Levante e Alfieri

Entro la fine di quest’anno i concessionari Maserati dovrebbero passare da 115 a 130. La nuova Maserati Quattroporte Restyling si caratterizza esternamente per la presenza di una rinnovata linea dei paraurti, con profilo nero opaco all’anteriore ed estrattore nero opaco al posteriore. Anche la nuova griglia anteriore presenta una nuov forme con un design chiaramente ispirato allo stile di Maserati Alfieri, con linee che comunque ritroviamo anche nel nuovo suv Levante.  Molto interessante anche la presenza di minigonne laterali color nero opaco e gli specchietti retrovisori esterni,  leggermente modificati nelle linee in maniera da poter contenere nuove tecnologie. Nella nuova vettura presente anche il cosiddetto Air Shutter, il quale in poche parole, permette una regolazione assai buona della temperatura dei liquidi motore e questo comporta un netto miglioramento della resistenza aerodinamica dell’automobile in questione di circa il 10%.

Maserati Quattroporte restyling
Maserati Quattroporte restyling è la nuova arma nelle mani di Reid Bigland

Gli interni di Maserati Quattroporte Restyling

Per quanto riguarda gli interni di questa nuova vettura, le novità principali concernono in particolar modo il nuovo sistema di intrattenimento. Nella plancia, in poche parole, trova spazio un edisplay capacitivo ad alta risoluzione da 8,4 pollici dotato, tra le altre cose anche di funzione multi-touch.  Il nuovo sistema di intrattenimento è compatibile, tra l’altro con le funzioni di mirroring per smartphone, sia per quanto concerne Apple che per quello che riguarda Android.Presente nella nuova Maserati Quattroporte Restyling anche un sensore della qualità dell’aria AQS, che migliora nettamente il comfort per i passeggeri di questa vettura. Si tratta di un sistema molto vicino a quello presente sulla nuova Tesla Model S.Infine segnaliamo anche che come optional sono disponibili una nuova serie di sistemi avanzati di assistenza alla guida.