in

Ferrari fa bene ad aspettare prima di offrire un nuovo accordo a Vettel secondo Fiorio

Cesare Fiorio crede che la Scuderia sia “giustificata” nella sua decisione di aspettare e vedere come Sebastian Vettel si esibirà nella stagione di Formula 1 prima di farlo firmare

Sebastian Vettel

L’ex direttore sportivo Ferrari Cesare Fiorio crede che la Scuderia sia “giustificata” nella sua decisione di aspettare e vedere come Sebastian Vettel si esibirà nella  stagione di Formula 1 del 2020 prima di offrirgli un contratto prolungato. Insieme a artisti del calibro di Lewis Hamilton e Daniel Ricciardo , Vettel è uno dei numerosi piloti il cui contratto scade a fine stagione, il che è in contrasto con le giovani star Max Verstappen e Charles Leclerc, che di recente hanno firmato contratti più lunghi.

Il tedesco è stato ben lungi dall’essere il migliore del 2019, vincendo solo una gara e finendo quinto nel campionato piloti e Florio lo evidenzia come uno dei motivi per cui al tedesco non dovrebbe ancora essere offerto un nuovo accordo dal caposquadra Mattia Binotto. “Vettel ha commesso un numero esagerato di errori nel 2019, ma ha provato a correggerli un po’ nell’ultima parte della stagione”, ha detto a FormulaPassion.it.

“Gli errori in pista contrastano così tanto con la forte esperienza che Vettel ha ottenuto con la Red Bull quando ha vinto quattro campionati mondiali. Quindi l’approccio di Binotto è giustificato se consideriamo due aspetti. In primo luogo, l’arrivo di Leclerc che ha già dimostrato le sue abilità significative rivendicando vittorie e pole position senza temere il suo compagno di squadra più esperto. In secondo luogo, l’arrivo di alcuni giovani piloti molto promettenti che arrivano dalle formule minori, formule che assomigliano sempre più alla Formula 1 anche se le auto hanno potenza e prestazioni inferiori. Queste formule sono una base di allenamento fondamentale nella preparazione per passare alla Formula 1. Negli ultimi tempi, Pierre Gasly, Esteban Ocon, Lando Norris, George Russell, Alex Albon, Antonio Giovinazzi, tutti sono saliti in classifica. ”

Ti potrebbe interessare: Sebastian Vettel “deve essere calmo e credere in se stesso” secondo Montezemolo

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento