in

Alfa Romeo Giulia: Audi non la teme, per ora…

La presentazione in pubblico della nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio al Salone dell’auto di Francoforte ha, indubbiamente, conquistato le attenzioni degli appassionati del mondo delle quattro ruote facendo passare in secondo piano diverse novità presentate da altri marchi. Il progetto della Giulia è, senza alcun dubbio, uno degli argomenti caldi del mondo automotive ed i concorrenti futuri di Alfa Romeo iniziano a seguire con più attenzione il suo sviluppo.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia è la regina di Francoforte secondo un sondaggio di AutoExpress

Nel corso del Salone di Francoforte, ad esempio, il responsabile globale vendite e marketing, nonché membro del board, di Audi, Luca De Meo ha commentato il debutto della nuova Giulia che per molti esperti del settore darà filo da torcere proprio alle produzioni della casa dei quattro  anelli. Il dirigente di Audi, come prevedibile, si è mostrato piuttosto distaccato dichiarando di non temere la nuova berlina di Alfa Romeo e rimandando  ulteriori commenti alla presentazione della gamma completa che avverrà, lo ricordiamo, al Salone di Ginevra di marzo. Ecco quanto dichiarato da De Meo in merito alle potenzialità della nuova Giulia ”Molto dipende dalla gamma che hanno. Certo la Quadrifoglio è un modello molto di nicchia. Noi tra Audi S4 ed R4 vendiamo circa 80.000 vetture“. Il dirigente di Audi non crede molto nelle potenzialità della Giulia in Germania, mercato di casa dominato dalle tedesche “l consumatore tedesco salti facilmente sulla prima novità”.

Dietro alle dichiarazioni di facciata dei dirigenti di Audi si celano due realtà incontestabili. Per ora, in attesa del debutto della gamma completa, non è possibile valutare il reale impatto che la nuova Alfa Romeo Giulia avrà sul mercato delle quattro ruote in Europa. La Quadrifoglio, infatti, non è destinata a mettere insieme volumi di vendita molto elevanti e tale compito sarà riservato alle vetture che saranno presentate al Salone di Ginevra. D’altra parte il comparto tecnico della Giulia Quadrifoglio, il suo incredibile tempo al Nurburgring e il design sportivo ed elegante, possiamo star certi, destano non poche preoccupazioni tra le varie aziende impegnate nel settore premium che, tra qualche mese, potrebbero iniziare a dover rivedere, in negativo, le stime di vendita per i prossimi anni.  Maggiori dettagli in merito al progetto della Giulia emergeranno, senza alcun dubbio, già nel corso dei prossimi giorni o, al più, delle prossime settimane. Alfa Romeo potrebbe rivelare nuove informazioni in attesa del debutto della gamma completa al Salone di Ginevra. Continuate a seguirci per saperne di più e fateci sapere cosa ne pensate in merito alle dichiarazioni di Audi commentando l’articolo tramite il box commenti qui di sotto.

Lascia un commento

Loading…

Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Lancia e Jeep: Le migliori notizie della settimana (14-20 settembre)

Alfa Romeo Giulietta Sprint Speciale: Prezzi, motori e dotazione del nuovo allestimento sportivo [Agg. Video ufficiale]