in

Alfa Romeo Giulia, una seria minaccia per BMW e le altre tedesche

Alfa Romeo Giulia

C’è grande attesa per il debutto sul mercato della nuova Alfa Romeo Giulia, la bellissima berlina di segmento D che, a partire dall’inizio del prossimo anno, darà il via al piano di rilancio di Alfa Romeo su scala internazionale. Ad attendere con estremo interesse il debutto della nuova Giulia e, prima ancora, la presentazione dell’intera gamma della berlina non ci sono solo i milioni di Alfisti che già sognano di acquistare la vettura. La nuova gemma di casa Alfa Romeo è molto attesa anche dalla stampa internazionale che, sin dallo scorso 24 di giugno, data di presentazione della Giulia, sta cercando di capire le reali potenzialità di Alfa Romeo. Analisti e commentatori del settore automotive si chiedono da tempo se la nuova Alfa Romeo Giulia potrà diventare una vera rivale per le berline premium dello stesso segmento già disponibili sul mercato. Secondo Business Insider UK, la nuova Alfa Romeo Giulia sembra davvero avere tutte le carte in regola per poter diventare una seria minaccia per rivali di alto profilo come, ad esempio, BMW. 

Alfa Romeo Giulia, gli ordini inizieranno entro fine 2015

Alfa Romeo, infatti, con il progetto Giulia non cerca soltanto di superare la BMW M3 in termini di prestazioni ma, con il debutto della gamma completa della nuova berlina, mira a ritagliarsi uno spazio importante all’interno del segmento D del mercato internazionale puntando sulla sportività di tutte le versioni, su un design sicuramente molto accattivante e sulla storia di un marchio che vuole ritornare in cima al mercato delle quattro ruote. In particolare negli USA, la nuova Alfa Romeo Giulia potrebbe diventare rapidamente una rivale serissima della BMW Serie 3 e di altre vetture premium appartenenti allo stesso segmento.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Verde, il sound del motore in un nuovo video

E’ bene sottolineare che, al momento, non essendo ancora noti tutti i dettagli del progetto Alfa Romeo Giulia, di fatto conosciamo unicamente la Giulia Quadrifoglio Verde, è difficile avanzare ipotesi dettagliate ma, oltre a Business Insider UK, sono molte le testate internazionali che stanno seguendo, passo dopo passo, con estrema attenzione la rinascita di Alfa Romeo ed il debutto della nuova Giulia. E’ per questo motivo che la prossima edizione del Salone di Francoforte, sede prescelta da Alfa Romeo per svelare tutta la gamma della futura berlina, può essere considerata a tutti gli effetti come una delle edizioni più attese di sempre dell’importante fiera biennale tedesca dedicata al mondo delle quattro ruote. Dopo la presentazione di Francoforte, saremo finalmente in grado di conoscere tutti i dettagli, come prezzi e motorizzazioni disponibili, della nuova Alfa Romeo Giulia. Per ora, quindi, non ci resta che attendere l’apertura dell’edizione 2015 del Salone di Francoforte che prenderà il via nella seconda parte del mese di settembre. Maggiori dettagli sulla Giulia, in ogni caso, emergeranno, senza dubbio, già nel corso dei prossimi giorni.

Lascia un commento

Loading…

Lancia Ypsilon

Lancia Ypsilon restyling, debutto sempre più vicino

Fiat Punto Abarth

Fiat Punto Abarth torna a nuova vita in India