in

Alfa Romeo Giulia, a Francoforte potrebbe esserci solo la Quadrifoglio Verde

Circa un mese fa, Alfa Romeo presentata al Museo di Arese, in anteprima mondiale, la nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Verde, il simbolo della rinascita del marchio e del suo rilancio su scala internazionale con l’obiettivo, impossibile per tutti ma non per Alfa Romeo, di passare da 70 mila a 400 mila unità vendute all’anno entro il 2018. La nuova Alfa Romeo Giulia in versione Quadrifoglio Verde è l’unica versione della berlina mostrata da Alfa Romeo ad Arese dove è stata esposta sino allo scorso 15 luglio.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Verde, velocità massima di 330 km/h?

Harald Wester, numero uno di Alfa Romeo, ha confermato pochi giorni fa, in via ufficiale, che la nuova Alfa Romeo Giulia sarà esposta nuovamente al Salone di Francoforte 2015 in programma nel corso del mese di settembre. L’evento fieristico tedesco permetterà, quindi, a tutti gli amanti del mondo delle quattro ruote di poter osservare da vicino ed in anteprima la nuova gemma di casa Alfa Romeo che, ricordiamo, arriverà sul mercato europeo soltanto nel corso del primo trimestre del prossimo anno. Al momento, a circa due mesi dall’apertura del Salone di Francoforte, Alfa Romeo non ha ancora chiarito se oltre alla Quadrifoglio Verde nel corso della fiera tedesca saranno presentate anche le versioni base della nuova Giulia alimentate da motori benzina, più umani rispetto al 3.0 V6 da 510 CV di derivazione Ferrari della Quadrifoglio Verde, e turbo diesel. Stando a quanto riporta IlSole24Ore oggi, infatti, l’appuntamento con le versioni di base della nuova Giulia potrebbe essere posticipato di qualche mese con la presenza a Francoforte della sola Quadrifoglio Verde. Ricordiamo che indiscrezioni dei giorni scorsi, non confermate da Alfa Romeo, suggeriscono invece che nel corso della fiera tedesca ci sarà il debutto di tutta la gamma della Giulia in attesa dell’avvio della produzione fissato per fine anno e dell’avvio della commercializzazione programmato, come detto in precedenza, per il 2016. Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Verde

Al netto delle dichiarazioni di Wester, che ha confermato la presenza della Giulia a Francoforte senza però specificare ulteriori dettagli, per ora possiamo solo avanzare ipotesi. Secondo noi, Alfa Romeo non si limiterà a riproporre in pubblico la Giulia Quadrifoglio Verde e punterà a conquistare le attenzioni di tutti i visitatori del Salone di Francoforte mostrando anche le versioni base della nuova Giulia che avranno il compito di mettere insieme importanti volumi di vendita nel corso dei prossimi anni dando filo da torcere alla concorrenza tedesca. In attesa di ulteriori indiscrezioni e, speriamo, di nuove conferme da parte di Alfa Romeo, non ci resta che attendere l’apertura del Salone di Francoforte che, ricordiamo, prenderà il via il prossimo 19 di settembre, dopo una preview per la stampa di due giorni. Nel corso delle prossime settimane potrebbero, in ogni caso, arrivare ulteriori notizie sul possibile debutto della Giulia in versione base. Continuate a seguirci per saperne di più.

Ferrari richiamo per 800 esemplari

Ferrari richiamo per 800 esemplari

Jeep Cherokee, sistema Uconnect hackerato a distanza