in

Alfa Romeo Giulia: Debutto tra una settimana, cosa si aspettano gli Alfisti?

Alfa Romeo Giulia

Tra una settimana, il prossimo 24 di giugno, Alfa Romeo svelerà al Museo di Arese in anteprima assoluta la nuova Alfa Romeo Giulia, la futura berlina di segmento D che oramai è diventata, a tutti gli effetti, una delle auto più attese del prossimo futuro per il mercato delle quattro ruote. Oramai sulla nuova Giulia si è detto di tutto, in questi mesi, infatti, i rumors sono stati tantissimi ed hanno affrontato praticamente ogni aspetto della vettura, dal nome definitivo, ancora da scegliere secondo le dichiarazioni di alcune settimane fa di Sergio Marchionne, al design, opportunamente celato nei recenti avvistamenti in strada, senza dimenticare il comparto tecnico che, stando alle dichiarazioni della dirigenza Alfa Romeo, sarà nettamente superiore alle attese. Sulla nuova Alfa Romeo Giulia c’è ancora tanto da dire ma, al momento, è difficile uscire dal campo delle ipotesi visto e considerato che il marchio italiano, sino ad ora, non ha rilasciato alcun informazione concreta in merito al progetto che sarà assemblato nello stabilimento di Cassino che tornerà a nuova vita proprio grazie alla berlina. Alfa Romeo Giulia

Quale sarà il nome definitivo della nuova berlina? Su quali motori potrà contare? Avrà veramente “specifiche da paura” come dichiarato dai dirigenti Alfa Romeo? Come sarà il design? Innovativo e coraggioso o saranno ripresi elementi dalle passate produzioni del brand? Con quali prezzi si presenterà sul mercato la nuova Giulia? La vettura sarà premium solo nei contenuti o anche nel prezzo di listino? Quando arriverà in concessionaria? Riuscirà a raggiungere i suoi target di vendita?

Sono mesi che tutti gli Alfisti si pongono queste domande che ancora non trovano risposta. In questi ultimi giorni prima del debutto ufficiale della nuova berlina della casa italiana non ci resta che lasciare che il dibattito. Cosa vi aspettate, quindi, dalla nuova Alfa Romeo Giulia? Riuscirà a portare a termine il suo, difficilissimo, compito? Non esitate a lasciarci il vostro parere sia qui nel box commenti riportato alla fine dell’articolo che sulla nostra pagina Facebook ufficiale. L’appuntamento con il debutto della nuova Alfa Romeo Giulia è quindi fissato per il prossimo 24 di giugno quando Alfa Romeo svelerà, finalmente, la sua nuova berlina di segmento D che darà il via al piano di rilancio del marchio su scalata internazionale con l’obiettivo di raggiungere quota 400 mila unità vendute all’anno entro il 2018.

Alfa Romeo 4C Spider: Nuovo video ufficiale in Costa Smeralda

FCA: A Melfi arrivano i primi 250 nuovi assunti