Alfa Romeo, inaugurato in Canada il primo dealer in collaborazione con Maserati

di -
alfa romeo canada

Il futuro di Alfa Romeo, oramai lo sappiamo bene, è legato a doppio filo al Nord America che, oltre al big market USA, presenta anche un mercato strategico come il Canada che, per volume di unità vendute, può tranquillamente essere equiparato ad uno dei principali mercati europei. In Nord America, Alfa Romeo mira a raggiungere quota 150 mila unità vendute entro il 2018. Una parte di queste arriveranno proprio dal Canada dove le nuove Alfa Romeo, la 4C Coupé e Spider, la futura Giulia ed il nuovo SUV, saranno commercializzati dai dealer Maserati creando, quindi, un fortissimo collegamento tra i due storici brand italiani. alfa romeo canada

Negli ultimi giorni, FCA ha inaugurato un nuovo dealer Alfa Romeo in Canada, precisamente ad Oakville, nell’Ontario, a pochi chilometri di distanza dalla metropoli Toronto dove, tra le altre cose, la comunità italiana è quanto mai numerosa. Il nuovo “Maserati Alfa Romeo of Oakville”, alla cui inaugurazione ha partecipato anche Sergio Marchionne, giusto per sottolineare ulteriormente l’importanza di questo evento, è il primo dealer canadese che commercializzerà sia Maserati che Alfa Romeo e, senza dubbio, darà un’enorme contribuito nel facilitare la diffusione del marchio italiano nel mercato canadese ed, in particolare, nell’area metropolitana di Toronto, piena zeppa di potenziali acquirenti per Alfa Romeo. alfa romeo canada

Per ora e per i prossimi mesi, il nuovo “Maserati Alfa Romeo of Oakville” di proprietà dell’italo-canadese Remo Ferri, potrà mettere in mostra soltanto l’Alfa Romeo 4C in versione coupè e, a partire dalle prossime settimane, in versione Spdier. La nuova 4C Spider, alcuni mesi fa, è stata una delle protagoniste indiscusse proprio del Salone dell’auto di Toronto e giocherà un ruolo importante nel ridare lustro al brand italiano anche in Canada ed, in particolare, in Ontario. alfa romeo 4c spider

In ogni caso, il nuovo dealer di Alfa Romeo canadese non dovrà attendere molto prima di poter riempire le sue sale di nuove vetture. A giugno, infatti, debutterà la nuova Alfa Romeo Giulia, l’inedita berlina di segmento D che arriverà sul mercato europeo a fine anno e, sul mercato nordamericano, ad inizio 2016. A partire dal prossimo anno, quindi, la nuova Giulia farà bella mostra nel nuovo “Maserati Alfa Romeo of Oakville” e, alcuni mesi dopo, probabilmente nella seconda parte dell’anno in corso, sarà affiancata anche dal nuovo SUV di Alfa Romeo che, ricordiamo, poggerà le basi sulla stessa piattaforma a trazione posteriore, la Giorgio, su cui poggia la Giulia. Il futuro di Alfa Romeo, anche in Canada, potrà contare su di una rete di vendita di estremo interesse che, grazie anche al collegamento con il brand Maserati, potrebbe rappresentare un’arma in più per la diffusione delle nuove vetture di Alfa Romeo sul territorio canadese dove il Made in Italy rappresenta, di per sé, un importante surplus. Per ora non ci resta, quindi, che attendere il debutto delle nuove Alfa che daranno il via alla conquista degli USA e del Canada.

 
  • beppedelp

    Anche in Canada ci sono tanti Italiani. Secondo me la Alfa trova subito mercato li. Bravo!

  • geepat

    Io avrei fatto una triade con Jeep per i concessionari, anche quello è un marchio premium, già molto popolare negli USA, e tutti quelli che ne vogliono una avrebbero visto anche le Alfa…