Maserati, la Cina sarà il mercato chiave per il futuro

Maserati

Come abbiamo già visto la scorsa settimana, Maserati ha presentato al Salone di Shanghai 2015 la versione destinata al mercato cinese della Maserati Quattroporte S Q4 che andrà a ricoprire un ruolo fondamentale per la crescita futura del marchio italiano. La fiera dell’auto di Shanghai ha rappresentato un momento fondamentale per il futuro di Maserati. L’azienda italiana ha messo in mostra tutta la sua gamma attuale ed anche la concept car Ghibli Ermenegildo Zegna Edition. 

Per il suo futuro, Maserati, come ben sappiamo dal piano industriale dello scorso anno, mira a raggiungere il target delle 75 mila unità vendute all’anno entro il 2018. La Cina rappresenta, senza alcun dubbio, il cuore di questo progetto ed il mercato principale in avviare il processo di espansione del brand. Al momento, infatti, la Cina rappresenta, con 9400 unità vendute all’anno ed una crescita rispetto all’anno precedente del 148%, il secondo mercato per Maserati che continua ad investire nel paese per migliorare la rete di vendita e la gamma di veicoli a disposizione al fine di incrementare, ancora di più, la sua presenza sul mercato. Il debutto della Quattroporte S Q4 rappresenta un elemento ulteriore del programma di crescita futuro di Maserati in Cina. Il marchio italiano sta, di mese in mese, potenziando la sua rete di vendita nel paese che, ad oggi, ha raggiunto quota 43 dealer in un processo di crescita continuo che, possiamo star certi, durerà per ancora molti anni.Maserati Levante

Il futuro di Maserati è destinato a registrare una nuova crescita nelle vendite con il debutto del nuovo SUV Maserati Levante, senza dubbio uno dei progetti più attesi dal mercato delle quattro ruote dei prossimi anni. Il nuovo Levante, che come tutte le altre vetture di Maserati, sarà prodotto in Italia nello stabilimento di Mirafiori sarà presentato ufficialmente nel corso della seconda parte dell’anno, probabilmente durante il Salone di Francoforte di settembre, ed arriverà sul mercato internazionale nel primo trimestre del prossimo anno. Probabilmente i clienti Maserati della Cina dovranno attendere ancora un po’ di tempo prima di poter vedere il debutto del SUV sul mercato locale. In ogni caso, il nuovo Levante dovrebbe contribuire in modo determinate alla crescita definitiva di Maserati in Cina, un mercato dove, ricordiamo, i SUV di grandi dimensioni rappresentano una delle tipologie di veicolo più apprezzate, soprattutto nella fascia alta del mercato. Per ora non ci resta che attendere il rilascio di nuovi dati sulle vendite in Cina di Maserati per valutare appieno se il processo di crescita iniziato lo scorso anno continuerà anche nel corso di questo 2015 in attesa, naturalmente, del debutto ufficiale del primo SUV della casa, l’attesissimo Maserati Levante.