Nuova Fiat Bravo: Ancora foto spia, debutto confermato per il 2016

di -
Fiat Bravo

La nuova generazione della Fiat Bravo rappresenta, senza alcun dubbio, uno dei progetti più interessanti per il futuro prossimo di casa Fiat con il debutto che è fissato per il prossimo anno. La nuova segmento C della casa italiana è, nuovamente, protagonista di alcune foto spia che catturano nuovi prototipi, opportunamente celati, realizzati per testare al meglio la nuova piattaforma su cui si baserà la vettura. Per ora, il progetto della nuova segmento C di casa Fiat è ancora in fase preliminare e la scocca definitiva della nuova Fiat Bravo è ancora lontana dall’essere completata. Le prime immagini, comprese quelle apparse oggi in rete, come detto, mostrano ancora dei muletti che sembrano nascondersi sotto parte della carrozzeria della Fiat Punto.Fiat Bravo

Ricordiamo che FCA produrrà la nuova Bravo in Turchia sfruttando una versione aggiornata della piattaforma su cui viene realizzata la Fiat 500L in Serbia. Dal progetto saranno realizzate tre varianti, una versione hatchback, destinata in particolare al mercato dell’Europa occidentale e all’Italia, che potremo definire erede diretta della Fiat Bravo, una versione station wagon, che manca dalla gamma Fiat da moltissimi anni, ed una versione con carrozzeria a tre volumi che dovrebbe arrivare in mercati in via di sviluppo come erede della Fiat Linea.Fiat Bravo

 Per il marchio Fiat la nuova segmento C andrà a ricoprire un ruolo fondamentale per il futuro. Secondo alcune indiscrezioni emerse nelle scorse settimane, la nuova Bravo potrebbe debuttare sul mercato sfruttando il marchio Panda ed andando cosi a creare un vero e proprio sub brand Panda caratterizzato da vetture pratiche, versatili e non troppo costose, ma tutt’altro che low cost, con una gamma ampia costituita da motorizzazioni in grado di soddisfare praticamente tutte le esigenze degli acquirenti futuri. Il progetto della nuova Bravo appare, senza dubbio, come una delle novità più interessanti per il marchio Fiat del prossimo anno. La vettura, infatti, come detto in precedenza, dovrebbe essere presentata nel corso del prossimo anno andando a rinnovare la gamma del marchio Fiat che, nel 2016, dovrebbe registrare anche il debutto della nuova Fiat 500 a cinque porte, erede designato della Fiat Punto, prossima all’uscita di scena dopo lunghissimi anni di carriera. Maggiori dettagli in merito ai progetti futuri di Fiat ed, in particolare, alla nuova generazione della Fiat Bravo dovrebbero emergere senza alcun dubbio nel corso delle prossime settimane. Per ora, quindi, non ci resta che attendere ulteriori sviluppi con la consapevolezza che, da qui ai prossimi mesi, gli avvistamenti dei primi prototipi di Fiat Bravo si moltiplicheranno.

  • Federico Facchinetti

    nonononono….
    1) creare un Sub-brand Panda…. malemalemale…
    2) Nuova 500 a 5 porte che sostituirà la Punto…. malemalemale…
    Ho avuto la prima serie di Grande Punto… incredibilmente con una tenuta di strada impressionante, gli era venuto fuori un telaio della madonna! Anche le 1.2 60cv tenevano da urlo!
    E aveva una estetica elaboralissima, perfetta per i giovani che volevano sbizzarrirsi un po’ con paraurti, fari e spoiler.
    Ora cosa le vogliono fare? Come avevo previsto la vogliono “Cinquecentizzare”…. malemalemale….