Fiat 500 5 porte, 500 XL, nuova Bravo e 124 Spider, queste le Fiat del futuro

di -
Fiat 500x

Il marchio Fiat sta per vivere un momento estremamente importante della sua storia. Nel corso dei prossimi anni, infatti, come dichiarato dallo stesso Sergio Marchionne, il marchio italiano non inseguirà più i volumi di vendita ma si presenterà sul mercato con una gamma limitata, costituita dalle auto che Fiat “sa fare meglio”. I progetti in cantiere sono tantissimi e, nel giro di un paio d’anni, la gamma del brand italiano sarà completamente rivoluzionata. Fiat 500 cinque porte

Uno dei progetti più intriganti del futuro di casa Fiat è rappresentato dall’erede dell’attuale Fiat Punto, ovvero la nuova Fiat 500 cinque porte che dovrebbe nascere dalla stessa piattaforma su cui oggi Fiat produce la Fiat 500L in Serbia. La nuova 500 cinque porte sarà una vettura estremamente importante per il marchio italiano che tenterà di bissare il successo avuto in questi anni dalla Fiat 500, l’auto più venduta in assoluto per il marchio italiano. La nuova Fiat 500 cinque porte dovrebbe debuttare ufficialmente nella seconda parte del 2016 ma, come vedremo anche in seguito, le date di presentazione dei nuovi modelli sono ancora solo ipotesi. Nuova Bravo

A rinnovare l’offerta di Fiat nel segmento C del mercato ci penserà la nuova erede della Fiat Bravo che farà il suo debutto ufficiale il prossimo anno. La nuova Bravo, che sarà realizzata anche in versione station wagon ed in una versione economica per i mercati dell’est, la nuova Fiat Linea, entrerà in produzione nel 2016. L’auto sarà prodotta in Turchia in collaborazione con il costruttore locale Tofas. Anche in questo caso, la base del progetto della nuova Bravo sarà una versione modificata della piattaforma B-Wide della 500L. Uno degli aspetti più interessanti del progetto è rappresentato dal fatto che l’erede della Bravo potrebbe essere presentata come un’evoluzione della Fiat Panda dando origine ad un nuovo sub-brand da affiancare alla famiglia di vetture 500. Fiat 500Xl

A proposito di 500, è notizia di poche settimane fa che il nuovo crossover Fiat 500X prodotto a Melfi potrebbe avere un fratello più grande che, per ora, conosciamo con il nome di Fiat 500XL. In questo caso, il progetto dovrebbe vedere la luce soltanto nel 2017, una volta che la 500X sarà diventata una realtà solida del mercato delle quattro ruote internazionale. La nuova Fiat 500XL potrebbe caratterizzarsi per una lunghezza complessiva di circa 30 centimetri superiore rispetto alla 500X e potrebbe consentire al marchio Fiat di rivaleggiare ad armi pari con vetture di enorme successo come la Nissan Qashqai. Fiat 124 Spider

In conclusione, non possiamo non citare la nuova Fiat 124 Spider, il progetto nato da una collaborazione con Mazda e che poggerà le sue basi sulla stessa piattaforma della nuova generazione della Mazda MX-5. La nuova Fiat 124 Spider arriverà anche negli USA, dove FCA ha da poco registrato il marchio, e sarà realizzata anche in versione Abarth. La nuova spider del brand Fiat, che in un primo momento avrebbe dovuto essere la nuova Alfa Romeo Duetto, riproporrà uno stile retrò che ha fatto la fortuna della 500 negli anni passati.

  • wissender

    Ma tutti questi annunci fanno certamente piacere. Pero si tratta sempre dell’ fatto che queste Auto annunciate vengono troppo tardi. Quando verranno, forse non ci sara piu il bisogno, perche la gente e’ oramai da anni che sta aspettando. La comunicazione ai italiani, da parte della Fiat, fino adesso ancora non e’ avvenuto. Che tutti questi risparmi fatti sopratutto in Italia, sulle spalle dei italiani, sono serviti a comprare, piazzare e rilanciare la Chrysler. Anziche avete scritto addirittura su altri articoli, che la Chrysler sostiene la Fiat. Mentre la verita e’ che se la Chrysler e’ la Jeep oggi vendono, si giustifica solamente con i soldi investiti che sono stati risparmiati in Italia. Purtroppo il calo di vendite in Italia si spiega anche con la realta che la Fiat avendo risparmiato troppo, ha influito anche altre Industrie italiane, che facevano da rifornitore della Fiat. La gente e’ diventata piu povera. Io mi auguro per gli italiani che la FCA riesce a capire di quando e’ importante l’italia per lei, e che riesce anche a vendere bene. Aparte che sono un passionato di Fiat, Alfa Romeo, Lancia, Maserati e Ferrari. E tutti questi annunci mi fanno piacere.