,

Alfa Romeo Giulia “specifiche tecniche da paura”

Reid Bigland, Capo di Alfa Romeo North America, sa benissimo che il “bello deve ancora venire”. Da un lato sono stati sospesi gli ordini della 4C a seguito delle elevate richieste in territorio americano, dall’altro si avvicina sempre più il prossimo 24 giugno, giorno attesissimo da tutti gli alfisti, in cui sarà svelato il “progetto 952”, la nuova berlina dal nome Giulia, denominazione peraltro ancora da confermare.

In occasione del Salone di NewYork il numero uno di Alfa Romeo in America si è lasciato sfuggire una frase che fa intendere che i presupposti per la nuova berlina sono davvero al top:

“Quando leggerete le specifiche tecniche salterete in piedi sulla sedia”.

Ecco quanto dichiarato da Bigland, lasciando intendere che la nuova Alfa Romeo Giulia avrà perfomance ai vertici del segmento, capace non solo di tenere testa ma di essere superiore alle blasonate Audi A4, BMW Serie 3 e Mercedes Classe C.

Fra le altre novità in merito,  Bigland rivela che la versione  GTA potrebbe arrivare nella primavera del 2016, insieme naturalmente ad altre versioni, disponibili con la trazione posteriore e integrale.

Il tempo passa molto in fretta e la curiosità cresce di giorno in giorno in attesa del prossimo 24 giugno, data di debutto della nuova Alfa Romeo Giulia.

Lascia un commento

Loading…

Abarth 500 Pogea Racing

Abarth 500 da 331 CV grazie all’elaborazione di Pogea Racing

RC auto on line, risparmia con i siti di comparazione, ma usali bene