F4 Abarth : alla ricerca dei campioni di domani

Al via il 3 Maggio il campionato Italiano F4 motorizzato Abarth.

L’azienda italiana Tatuus fornisce le monoposto motorizzate Abarth con cui sta per partire il Campionato Italiano F4 certificato dalla FIA. Rappresenta per i giovani piloti, over 15 anni, il primo contatto col mondo delle monoposto. Tra loro si nascoderà sicuramente qualche grande nome dell’automobilismo futuro.

Italian Champ F4 powered by Abarth
Italian Champ F4 powered by Abarth

 

 

Formula vincente

Tatuus è un azienda italiana con sede a Concorezzo nella provincia di Monza, dal 1980 produce e vende vetture da competizione dalle monoposto ai prototipi. Attualmente molti piloti del mondiale di Formula 1 hanno iniziato la propria esperienza proprio a bordo delle monoposto Tatuus.

 

La monoposto Tauus, un trampolino per il futuri talenti
La monoposto Tauus, un trampolino per il futuri talenti

F4 Powered by Abarth

Abarth, storico marchio italiano oggi all’interno del gruppo FCA, motorizza le monoposto che parteciperanno al Campionato Italiano di F4, una competizione che rappresenta un’ottima proposta in rapporto ai costi contenuti e ai benefici di un’esperieza formativa a ruote scoperte ; un vero master dell’automobilismo. Il propulsore è il 1.4 T-Jet da 160CV derivato dalla 500 Abarth stradale, omologato per tutte le specifiche FIA.

il 1.4 T-Jet derivato dalla 500 Abarth stradale
il 1.4 T-Jet derivato dalla 500 Abarth stradale

 

Il Campionato Italiano F4 powered by Abarth offre la migliore soluzione in termini di sicurezza, performance e contenimento dei costi per favorire al massimo i giovani piloti ad emergere col proprio talento.

 

La vettura è una monoposto con telaio in fibra di carbonio in tutto e per tutto omologata per le regole internazionali FIA. Il telaio è un vero punto di riferimento in termini di rigidità e sicurezza, cavi per impedire la perdita dei pneumatici in caso di impatto, protezioni laterali rimovibili con sistema di sicurezza HANS, estintore ad azionamento elettrico di 5kg, volante rimovibile, luce a led posteriore omologata FIA, la rendono una vera e propria “F1 in miniatura.

lo scorpione di casa Abarth rappresenta il segno zodiacale del fondatore.
lo scorpione di casa Abarth rappresenta il segno zodiacale del fondatore.

La mission per Abarth, non è solo motorizzare le monoposto per questo campionato e di conseguenza tornare ad essere a tutti gli effetti un “racing brand” di FCA , ma è sopratutto dare la spinta al talento dei giovani piloti attraverso una propedeutica categoria d’ingresso al mondo delle monoposto. La F4 Italian Championship, fortemente spinta anche da ACI/CSAI, si pone come punto di partenza e rilancio anche del movimento motoristico italiano che ormai da troppo tempo non vede piloti italiani correre nella categoria regina del motorsport.

F4 Abarth Campionato Logo
Il logo della manifestazione.

L’edizione 2015 scatterà il 3 Maggio a Vallelunga per poi toccare i principali autodromi d’Italia. Ci saranno 8 appuntamenti con 3 gare ciascuno. Da Monza a Imola, dal Mugello a Misano passando per l’Autodromo di Franciacorta e Adria i banchi di prova per i giovani talenti sono circuiti di fama internazionale.

 

Noi di ClubAlfa.it seguiremo da vicino tutto il campionato.
Restate sintonizzati!